Auto

Alfa Romeo Giulia, problemi ai freni: richiamate alcune unità

Problemi per la berlina del Biscione. Poche unità dell’Alfa Romeo Giulia MY2020 sembrano avere alcuni problemi relativi al malfunzionamento dell’impianto frenante Brembo del quale sono provviste le versioni più sportive del modello. Nello specifico, il mal funzionamento del sistema potrebbe implicare una rottura improvvisa di alcune componenti.

Fortunatamente, sarebbero coinvolte un numero molto ristretto di veicoli pari a 8 unità, prodotte tra il 17 febbraio e il 27 luglio. Grazie alla tempestività dell’ente NHTSA, la National Highway Traffic Safety Administration, sono state richiamate le Alfa Romeo Giulia MY2020 interessate che si trovano negli Stati Uniti. Dunque, il malfunzionamento non dovrebbe riguardare altri veicoli. Infatti, l’agenzia per la sicurezza ha spiegato quanto segue:

 Il periodo che coinvolge i veicoli con potenziali problemi è iniziato il 17 febbraio 2020, quando stati introdotti in produzione i dischi dei freni posteriori con una nuova finitura e una nuova macchina di miscelazione dei materiali, fino al 27 luglio 2020, quando le parti sospette non erano più utilizzate in produzione di veicoli inclusi in questo richiamo.

Si tratta quindi di un problema strettamente legato ai dischi dei freni posteriori realizzati da Brembo, motivo per il quale – mentre si è alla guida della Giulia – potrebbe capitare di andare incontro alla rottura improvvisa dei dischi. Di conseguenza, gli spazi utili per frenare l’auto potrebbero aumentare e in tali circostanze la sicurezza di chi si trova sul veicolo – così come di chi si trova nelle vicinanze – verrà messa inevitabilmente a rischio.

La questione è stata sollevata dalla stessa Brembo, azienda italiana leader del settore di impianti frenanti per veicoli informando il Dipartimento Qualità di FCA Italia. Successivamente, la casa automobilistica Alfa Romeo ha deciso di richiamare le poche Giulia coinvolte nella questione. Dunque, durante i prossimi giorni, verranno effettuati tutti i test e le eventuali sostituzione delle componenti che presentano il problema. Ovviamente, i proprietari delle auto non dovranno far fronte ad alcun costo aggiuntivo.

Su Amazon, a questo link, sono disponibili per la vostra Alfa Romeo dei comodi ed eleganti cuscinetti in fibra di carbonio per cinture di sicurezza.