Moto

Arriva FXE, la nuova Zero da 160 km di autonomia

Nella giornata di ieri l’azienda californiana Zero Motorcycles ha svelato un nuovo modello che dovrebbe arrivare sul mercato il prossimo autunno: si chiama Zero FXE, e promette una combinazione unica di stile e tecnologia.

Il progetto nasce dal designer Bill Webb e si basa su una FXS, modello che Zero propone già da diversi anni, ma sulla nuova FXE troviamo il motore elettrico brushless ZForce 75-5 a magneti permanenti che è stato ottimizzato al punto da non necessitare di alcun tipo di raffreddamento, ne a liquido ne ad aria; questo aspetto, afferma Zero Motorcycles, dovrebbe ulteriormente ridurre gli interventi di manutenzione.

Il piccolo motore ZForce è in grado di generare 34 kW di potenza massima e 15 kW di potenza continua e con una coppia di 106 Nm, sufficienti a raggiungere la velocità massima di 137 km/h. E’ disponibile anche una versione depotenziata a 11 kW di potenza, per chi non avesse la patente adatta a guidare la moto a potenza piena. Il motore è alimentato da un pacco batterie da 7,2 kWh lordi, di cui 6,3 sono effettivamente sfruttabili: l’autonomia è di 160 km nel ciclo urbano e di 120 km nel ciclo extra-urbano, niente male viste le ridotte dimensioni della batteria. Nel suo complesso, la nuova Zero FXE pesa 135 kg.

Diverse le opzioni per quanto riguarda i caricatori installati a bordo: con quello standard installato a bordo ci vorranno ben 9 ore per riportare la moto al 95% di carica, mentre installando ben 2 caricatori aggiuntivi si può ridurre questo tempo fino a 1,3 ore.

Il prezzo della nuova Zero FXE è stato fissato a 13.990 € con la possibilità di stipulare un finanziamento a tasso zero e di sfruttare gli incentivi statali che per il 2021 coprono il 40% – fino a un valore massimo di 4.880 € – del prezzo di acquisto di una nuova due ruote elettrica, in caso di rottamazione.