Tom's Hardware Italia
Auto

Audi presenta i fanali di coda del futuro

L'azienda  Audi è pronta per presentare una nuova tecnologia riguardante i fanali di coda delle prossime autovetture caratterizzati da tecnologia OLED.

La casa automobilistica Audi è pronta per presentare una nuova tecnologia riguardante i fanali di coda delle prossime autovetture. A quanto pare, i fari del futuro progettati dall’azienda tedesca saranno caratterizzati da una nuova tecnologia OLED che interesserà i gruppi ottici delle auto. Questa innovazione verrà presentata ufficialmente al pubblico all’International symposium on automotive lighting 2019.

L’evoluzione che caratterizza i nuovi fari progettati e realizzati dall’azienda tedesca Audi è la presenza di sistemi digitali che forniranno la possibilità di aumentare gli elementi all’interno dei vari gruppi ottici. Il numero di proiettori passerà da 4 sino a più di 50 elementi presenti. Così facendo il fanale posteriore potrà essere utilizzato in modo totalmente differente. La presenza di numerosi “pixel” consentirà una personalizzazione dell’aspetto estetico senza precedenti.

Ma non finisce qui, infatti i nuovi fanali di coda del futuro marchiati Audi potranno svolgere anche un’altra funzione, infatti potranno essere utilizzati per fornire utili informazioni agli altri conducenti in base alle diverse esigenze. Potranno essere disegnati, ad esempio, segnali di pericolo che indicano di prestare attenzione sulla strada, oppure segnalare rischi imminenti come quello di valanghe o di ingorghi.

Customizing lieghting design and to be used for Car-to X-communication

Ovviamente tutte queste informazioni verrebbero inviate ai veicoli utilizzando la tecnologia Car-to-X e quindi comunicate ad altri utenti della strada tramite i fanali posteriori. È un’idea interessante quella portata avanti dalla casa automobilistica Audi che potrebbe limitare il numero incidenti causati da pericoli non segnalati in modo tempestivo.

Audi ha affermato che per avere ulteriori informazioni sui nuovi fari posteriori OLED bisognerà attendere il 23 settembre, La casa automobilistica tedesca ha inoltre dichiarato che molto probabilmente l’e-tron Q4 verrà equipaggiata con la nuova tecnologia.