Ibride e Elettriche

Auto elettriche e gancio traino: si può fare?

Le vendite delle auto elettriche, complice la presenza di forti incentivi, continuano ad aumentare e di conseguenza crescono anche le aspettative delle persone che le acquistano. Fino a qualche anno fa, le vetture green erano viste come delle semplici soluzioni per coprire brevi tragitti e ora, con l’avanzare della tecnologia, permettono percorrenze più ambiziose e di completare quindi viaggi ben più lunghi; a questo proposito sono molti a chiedersi se sia possibile trainare una roulotte con un’auto elettrica o ibrida.

I motori elettrici, caratterizzati da una coppia quasi istantanea elevatissima, dovrebbero su carta poter trainare qualsiasi genere di appendice: ma è davvero così? Purtroppo no e a giudicare dalle nostre ricerche pochissime varianti green sono compatibili con roulotte e ganci traino. Capiamoci: non è fisicamente impossibile, semplicemente non è stata concessa alcuna omologazione.

La ragione è nascosta dietro ad una serie di motivi specifici e legati ai soli veicoli elettrici. Il più grande ostacolo dal punto di vista ingegneristico è la massa della vettura stessa, che aumenta vertiginosamente rispetto alle corrispettive versioni endotermiche a causa della presenza di pesanti pacchi batteria installati sotto al pianale. Per farvi un esempio, una Volvo XC40 a benzina ha un peso di circa 1600 Kg, mentre la versione elettrica supera abbondantemente i 2100 Kg. Discorso analogo per le vetture ibride che, a causa della presenza di un piccolo propulsore elettrico aggiuntivo, incrementano il peso totale di qualche centinaio di Kg. L’aumento complessivo della massa della vettura in abbinamento al traino del rimorchio potrebbero stressare più del previsto alcuni componenti, che potrebbero quindi richiedere un rinforzo meccanico e strutturale.

Il complesso sistema di frenata rigenerativa è un ulteriore fattore limitante in quanto in condizioni estreme, come in discesa da una montagna, potrebbe non essere abbastanza efficace. Quando si rallenta, il motore elettrico di un veicolo elettrico o ibrido opera come una sorta di generatore, riversando l’energia altrimenti persa nella batteria. Si tratta, in sostanza, di una versione evoluta del “freno motore” presente nelle vetture endotermiche; evoluta in quanto, in questo caso, non viene restituito alcun carburante. Esistono rimorchi frenati dotati di un semplice impianto frenante a tamburo che tuttavia non rappresentano la totalità di rimorchi in commercio.

Infine c’è l’autonomia, un aspetto decisamente da non sottovalutare. Sebbene sia un fattore che incide parallelamente su qualsiasi genere di vettura, le varianti elettriche con i loro sistemi di ricarica “limitati” potrebbero soffrire questa problematica in via maggiore.

Auto elettriche che possono trainare

Come precisato, sul mercato solo alcuni veicoli green possono ufficialmente trainare rimorchi e, di certo, non sorprende sapere che tra quelli compatibili ci sia Tesla con il suo SUV ad ali di gabbiano Model X capace di trainare sino a 2270 Kg (frenato). Nessuna possibilità per le due berline, neanche per la super prestazionale Model S Plaid da oltre 1.000 CV.

Nello stesso gruppo troviamo i SUV Audi e-Tron e Mercedes Benz EQC, in grado di trainare rimorchi frenati da 1800 Kg. Si fermano invece a 1500 Kg Hyundai Ioniq 5 e Polestar 2, mentre a 1000 Kg Citroen e-SpaceTourer e Peugeot e-Traveller. Nonostante l’enorme stazza che potrebbe trasmettere muscolosità e potenza senza limiti, Jaguar I-Pace e Ford Mustang Mach-E si fermano a 750 Kg: un valore decisamente limitante.

Auto ibride che possono trainare

Le vetture ibride, in tutte le declinazioni possibili, sono forse più convenienti se siete amanti del segmento e naturalmente dei viaggi in roulotte. Qui nella zona più alta della classifica troviamo Porsche Cayenne e-Hybrid e VW Touareg R capaci, entrambi, di gestire rimorchi frenati da 3500 Kg. Subito di seguito segnaliamo Audi Q7 TFSIe e Volvo XC90 T8 Recharge in grado di trainare sino a 2700 Kg. Se siete invece amanti delle berline, VW Golf GTE e Kia Niro si fermano, rispettivamente a 1600 e 1300 Kg. In linea generale, le varianti ibride permettono un range decisamente più ampio e sono soggette a limitazioni più contenute.

Si può trainare un’auto elettrica o ibrida?

Come sappiamo, l’articolo 63 del Codice della Strada vieta di trainare o essere trainati da un veicolo, salvo che sia necessario come disposto nell’articolo 165. Fatta questa dovuta premessa, come un veicolo a combustione anche uno elettrico (o ibrido) può guastarsi e non essere in grado più di circolare: è possibile trainarlo?

La risposta è ni. In generale, le vetture green in qualsiasi declinazione hanno freni di stazionamento elettronici che si innestano automaticamente non appena il veicolo si spegne. In aggiunta, i veicoli full elettrici, non hanno sempre una posizione neutra nella trasmissione che pertanto potrebbe essere stressata inutilmente in una ipotetica fase di traino. Di conseguenza, la maggior parte dei produttori consiglia di caricare l’auto su un camion di soccorso stradale così da evitare spiacevoli inconvenienti.