Auto

Evija, l’hypercar elettrica di Lotus avrà un sound da Formula 1

Il rumore assente delle vetture elettriche è un aspetto di forte discussione soprattutto tra gli utenti più appassionati; se sotto il profilo del comfort è decisamente comodo non sentire alcun rumore (fatto salvo per quello generato dal rotolamento degli pneumatici), riconosciamo come sia poco coinvolgente ed emozionante essere alla guida di un mostro da centinaia di cavalli ad emissioni zero. Più case automobilistiche, nel corso degli anni, hanno provato a sopperire a questa mancanza installando dei veri e propri speaker capaci di riprodurre una più appagante melodia del tutto artificiale; un chiaro esempio è rappresentato dalla BMW i8 che, come dimostrato, genera un suono decisamente lontano dalla realtà.

Il problema, se così possiamo definirlo, del rumore dei motori è un aspetto che ci si trascina ormai da diversi anni anche sulle varianti endotermiche. Sebbene in questi casi ci sia una vera e propria fonte di rumore, a causa delle continue restrizioni in materia di emissioni i produttori di automobili hanno dovuto “cedere” all’introduzione di sistemi elettronici in grado di “amplificare” il rumore nell’abitacolo. Non crediate che sia un sistema poco comune, tutte le più blasonate vetture sportive tedesche ne sono dotate.

Lotus con la sua hypercar elettrica Evija non sarà da meno e, secondo quanto riportato, sarà riprodotto un suono decisamente “particolare”. Affidandosi alle più che riconosciute doti del produttore musicale gallese, Patrick Patrikios, Lotus ha intenzione di superare decisamente la concorrenza introducendo per la prima volta la melodia di una storica monoposto da Formula 1.

Per farlo il team di Lotus ha registrato in laboratorio il sound della Type 49, la monoposto guidata da Jim Clark nel 1967; si tratta di una vettura dotata del celebre motore Cosworth DFV V8 da 3 litri capace di erogare una potenza di quasi 500 CV. Il produttore musicale non si sarebbe limitato a “copiare” la melodia ma, secondo le prime indiscrezioni, il suono sarebbe stato manipolato al fine di creare un’impronta sonora unica.

Lotus Evija sarà disponibile entro la prossima estate in 130 esemplari ad un prezzo stellare: più di 2 milioni di euro. La vettura avrà un peso “contenuto” di circa 1.600 Kg e, grazie ai quasi 2.000 CV di potenza, sarà in grado di bruciare lo scatto da 0 a 100 in poco meno di 3 secondi e raggiungere una velocità massima di 320 Km/h. Nessuna indiscrezione ancora sull’autonomia garantita dal pacco batterie da 70 kWh.