Auto

Fiat Panda 2021: restyling per i 40 anni e nuovo allestimento Sport

Il mito Fiat Panda compie 40 anni. Il modello di maggior successo in termini di vendite nella storia della casa italiana, ha saputo affermarsi come una vera icona di stile e mobilità. Un oggetto diventato parte della cultura automobilistica italiana. Presentata nel 1980 al salone di Ginevra, per celebrare i quattro decenni, Fiat presenta il restyling 2021. Con l’introduzione di un’inedita versione.

L’intera gamma Panda sarà aggiornata e ampliata con l’ingresso dell’allestimento Sport. Versatilità e accessibilità restano i riferimenti per Panda, con qualche aggiunta di stile e di tecnologia che le permettono di restare al passo con i tempi. La gamma motori è stata rinnovata con il motore da 1.0 litri 3 cilindri FireFly da 70 Cv mild hybrid: una batteria da 11 Ah accumula energia in decelerazione e frenata per poi distribuirla fino a una potenza massima di 3,6 kW. Nuovo anche il cambio a sei rapporti, sviluppato per ottimizzare il sistema ibrido.

Panda Sport

Tra le novità più interessanti, l’introduzione nella gamma della versione Sport. A distinguerla, la presenza di diversi elementi estetici, tra cui i cerchi in lega da 16″ con disegno specifico; le maniglie e le calotte degli specchietti in tinta con la carrozzeria; il logo “Sport” sulla fiancata laterale.

Uno stile personale anche all’interno: la plancia è decorata con una tinta titanio; i pannelli porta sono rivestiti in eco-pelle nera; i nuovi sedili sono realizzati in grigio scuro. Le possibilità di personalizzazione comprendono il pack “Pandemonio”: ispirato all’omonimo kit per la Panda 100 HP, aggiunge pinze freno rosse, vetri oscurati e volante in tecno pelle con cuciture rosse.

Panda Cross e City Cross

L’aggiornamento 2021 mantiene gli allestimenti più “Avventurosi” Cross e CityCross. La trazione può essere a due ruote motrici oppure 4X4, scegliendo anche tra motori alimentati a benzina oppure a metano. Panda Cross si distingue per i cerchi Style da 15″, verniciatura cromata per gli scudi paracolpi, barre longitudinali, fasce laterali paracolpi e il doppio gancio traino rosso nella parte inferiore della griglia.

Molto buona la dotazione di serie che include sensori di parcheggio posteriori, climatizzatore automatico, volante in pelle, pannelli porta realizzati in tecno-pelle nera, nuova plancia “woody” rivestita con materiali riciclati. I sedili bicolore sono ottenuti con uno speciale tessuto eco-friendly ricavato con almeno per il 37% da plastica riciclata di origine terrestre e sono arricchiti da cuciture marroni e dettagli in eco-pelle.

Panda Life e City Life

Il modello City Life si caratterizza per un ottimo rapporto prezzo/dotazione. Lo stile si distingue per la presenza di specifici paraurti, codolini parafango, inserti nelle minigonne e per cerchi “Life” da 15 pollici. Il colpo d’occhio è impreziosito da elementi neri a contrasto: barre longitudinali, fasce protettive laterali, calotte degli specchi e delle maniglie esterne.

Buona anche la dotazione tecnologia che comprende sedili in tessuto bi-colore grigio, plancia di colore antracite, climatizzatore manuale, supporto per smartphone installato sulla plancia e comandi al volante. Panda Life è il modello di accesso alla gamma Panda e non comprende tutta la serie di optional sopra elencati.

Nuovo sistema di infotelematica

Ogni modello di Panda 2021 potrà essere equipaggiato con il nuovo sistema di infotelematica. Lo schermo touch è da 7″ ed è completo di radio digitale DAB e compatibilità con l’interfaccia per smartphone Apple Car Play e Android Auto, a questo proposito, è stato ricavato un vano dove poter alloggiare il dispositivo.

Si tratta di un’introduzione inedita per la gamma Panda, in quanto nessun modello prima d’ora aveva ricevuto una dotazione tecnologica così evoluta.