Tom's Hardware Italia
Ibride e Elettriche

Honda e-Prototype, l’utilitaria elettrica arriva a metà anno

Honda e-Prototype è l'utilitaria elettrica che vedremo sulle nostre strade a partire da metà 2019.

Al Salone di Ginevra Honda ha portato la piccola e-Prototype, un’utilitaria completamente elettrica interamente progettata per il mercato europeo, nel quale verrà commercializzata. La casa giapponese crede nell’elettrico e nelle ibride, e si prepara, entro il 2025, a proporre un’intera gamma di veicoli con propulsore elettrico.

La e-Prototype punta tutto sulla semplicità e sul minimalismo. Si contraddistingue infatti per linee molto morbide su tutta la carrozzeria e per la presenza di tanta tecnologia. Per esempio, le maniglie a scomparsa, oppure gli specchietti, non più tradizionali ma sostituiti da due videocamere. Il parabrezza panoramico permette di avere non solo maggiore visibilità, ma anche un abitacolo più luminoso.

Curati anche gli interni, dove fa bella mostra di sé il display orizzontale con doppio schermo, tramite il quale si accede al rinnovato sistema di intrattenimento, ovviamente connesso. Lo stile è anche in questo caso minimale. I materiali sono morbidi al tatto, per ricreare quello che a tutti gli effetti si può definire come un piccolo salotto su quattro ruote.

Trattandosi di un piccolo veicolo, studiato per un utilizzo principalmente urbano, l’autonomia sarà di oltre 200 km, ma è presente anche la ricarica veloce, che permetterà di avere l’80% della carica in soli 30 minuti. Ciò rende l’auto perfetta per gli spostamenti quotidiani, come il tragitto casa-lavoro.

Il motore elettrico, combinato alla trazione posteriore, offre inoltre una spiccata dinamica di guida. La e-Prototype sarà disponibile a partire dall’estate 2019, anche se Honda non ha ancora comunicato i prezzi.

Mobilità elettrica non significa tuttavia solamente veicoli dotati di motori elettrici, ma la creazione di una vera e propria infrastruttura che possa permettere a chiunque la ricarica e una semplice gestione dell’energia.

Honda è dunque al lavoro sulla EVTEC, in modo da sviluppare maggiormente la tecnologia bidirezionale Power manager, che dovrebbe arrivare sul mercato nei prossimi anni. Ha inoltre annunciato che lavorerà insieme ai partner Moixa, specializzata in tecnologie di tipo “resource aggregator”, e Ubicrity, fornitore leader di soluzioni di ricarica, in modo da velocizzare il processo di ricerca e sviluppo e accelerare dunque l’arrivo sul mercato. Maggiori dettagli in merito, arriveranno durante la seconda metà dell’anno.