Tom's Hardware Italia
Auto

Il giro del mondo in 80 giorni tra le auto più affascinanti

Pagina 1: Il giro del mondo in 80 giorni tra le auto più affascinanti
Al Concorso d'Eleganza di Villa d'Este i collezionisti sono arrivati da tutto il mondo con i loro capolavori e pezzi unici a due e quattro ruote. Pezzi unici, ognuno con una storia affascinante legata a personaggi di ogni genere, dai piloti agli attori del mondo del cinema.

L'Alfa Romeo Giulietta SS Prototipo conquista sia il premio della giuria che quello del pubblico.

Si tratta di un prototipo realizzato nel 1957 ed è il primo progetto per la versione stradale della B.A.T. (Berlinetta Aerodinamica Tecnica) Mobile,  uno dei tre studi aerodinamici sviluppati tra il 1953 e il 1955 dalla collaborazione tra Bertone e Alfa Romeo.

IMG 7336 JPG
Alfa Romeo Giulietta SS Prototipo

Questa concept è stata ideata dalla matita di Franco Scaglione, allora principale designer di Bertone e successivamente riconosciuto come uno dei più importanti designer italiani dell'automobile, ed anticipò il successivo modello di serie della Giulietta SS.

IMG 7634 JPG
Alfa Romeo Giulietta SS Prototipo

Questa vettura fu prodotta tra il 1959 ed il 1962 e venne realizzata in poco più di 1.300 esemplari.

IMG 7334 JPG
Alfa Romeo Giulietta SS Prototipo

Come già per i precedenti prototipi, anche questa carrozzeria in metallo leggero nacque dall'estro del principale designer di Bertone, Franco Scaglione, considerato uno dei migliori progettisti di sempre dagli addetti del settore.

IMG 7332 JPG
Alfa Romeo Giulietta SS Prototipo

La Berlinetta, che nel 2017 compie 60 anni, è stata presentata in Concorso dalla figlia di Franco, Giovanna Scaglione ed è stata premiata non solo dalla giuria, ma anche dal pubblico, ottenendo anche il Trofeo BMW Group Italia.

IMG 7586 JPG
Alfa Romeo Giulietta SS Prototipo
IMG 7594 JPG
Corrado Lopresto immortala il suo gioiello

Fotografie:

d3lfin0