Tom's Hardware Italia
Ibride e Elettriche

Kia Niro? meglio ibrida plug-in

Al Salone di Ginevra Kia Motors svelò la nuova gamma di crossover elettrificati Niro. Comparse quindi davanti al pubblico la Niro Hybrid e Niro Plug-In Hybrid, ispirate per quanto concerne il design alla vettura elettrica e-Niro. Esternamente l’auto ha un design rinnovato, mantenendo però eleganza e dinamicità. Il frontale rimane identico all’iconico tiger-nose, mentre nuovi […]

Al Salone di Ginevra Kia Motors svelò la nuova gamma di crossover elettrificati Niro. Comparse quindi davanti al pubblico la Niro Hybrid e Niro Plug-In Hybrid, ispirate per quanto concerne il design alla vettura elettrica e-Niro.

Esternamente l’auto ha un design rinnovato, mantenendo però eleganza e dinamicità. Il frontale rimane identico all’iconico tiger-nose, mentre nuovi paraurti compaiono a conferire un aspetto più incisivo. I gruppi ottici anteriori – disponibili anche full LED – si ispirano al design ice-cube, mentre le luci diurne optano per il layout a doppia freccia. Posteriormente le luci LED sono state totalmente ripensate, aumentandone la luce prodotta.

Internamente Kia ha introdotto nella Niro una serie di aggiornamenti stilistici dando un tocco più sofisticato all’auto. Il cruscotto è rifinito con materiali soft-touch, mentre plancia e quadro aggiungono il nero lucido alle rifiniture. Il quadro strumenti digitale opzionale presenta uno schermo da 7 pollici, che potrà essere accompagnato da uno schermo LCD opzionale da 10,25 pollici per l’infotainment. Proprio questo schermo darà accesso al sistema UVO CONNECT, tecnologia che tramite una SIM card dedicata rende l’auto connessa perennemente. In questo modo potrete avere accesso a comodità come i prezzi del carburante, punti di interesse, meteo e parcheggi.

Non manca naturalmente la connettività tramite applicazione su smartphone, così da poter controllare l’auto e i suoi comandi. L’infotainment  base opta per 8 pollici di touchscreen, accompagnato da un 4,2 pollici sul quadro strumenti. Anche il volante fa spazio al moderno con nuovi paddle.

I modelli Hybrid e Plug-In Hybrid sono equipaggiati con una trasmissione a doppia frizione a 6 marce, così da non rinunciare al divertimento di guida.  Il motore sarà il collaudato 1.6 GDi accompagnato da un motore elettrico e batteria da 1,6kWh per la versione “Hybrid” e 9kWh per la versione plug in, che promette poco meno di 70Km di autonomia in solo elettrico.