Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Auto e Moto

Nauto, più sicurezza e intelligenza per le auto tradizionali

Le auto del futuro saranno sempre più smart, lo sappiamo, ma intanto l'oggi (e anche il domani) è fatto ancora di automobili tradizionali, in cui spesso tutto è affidato ancora all'attenzione del guidatore, visto che gli strumenti di sicurezza proattiva sono per lo più una realtà soprattutto sulle auto di fascia medio-alta. Per questo Nauto ha sviluppato una soluzione hardware-software in grado di elevare il livello di sicurezza delle automobili tradizionali.

La startup, una di quelle in cui Amazon Web Services ha deciso di investire, ha infatti messo a punto un dispositivo multi-sensore che, montato sul parabrezza e abbinato a telecamere bidirezionali, è in grado di valutare in tempo reale l'ambiente di guida, incluse le condizioni dell'automobilista, del veicolo e della strada, identificando eventuali elementi di rischio, particolarmente alto se si tratta di distrazione di chi è alla guida.

nauto car images 0

Secondo il produttore infatti attualmente il 68% delle collisioni sono causate dalla distrazione alla guida e 1 su 4 è dovuta a guidatori distratti dallo smartphone. Una situazione che dal 2014 ha portato a un incremento del 14% degli incidenti mortali e a un costo medio annuo compreso tra i 4 e gli 8mila dollari per i singoli incidenti di autoveicoli appartenenti a flotte, come ad esempio ditte di autotrasporti etc.

Per questo Nauto, grazie all'intelligenza artificiale, ad algoritmi di machine learning e al suo software cloud based, è anche in grado di avvertire i singoli o intere flotte di auto sul livello di sicurezza della guida e della strada.