Elettriche

Nuovo scooter elettrico BMW CE 04, autonomia sensazionale

Dopo il concept che ha suscitato moltissima curiosità a causa del suo design decisamente particolare, è stato finalmente svelato il nuovo scooter elettrico BMW CE 04. Sembrerebbe, tuttavia, che il suo aspetto finale sia praticamente uguale a quello visto nelle ultime foto spia. Ovviamente, con la presentazione ufficiale – però – è stato possibile scoprire i dettagli tecnici che caratterizzano il nuovo veicolo a due ruote della casa tedesca. Lo scooter elettrico – che ha un prezzo base di 12.550 euro – è stato pensato per la mobilità urbana e, quindi, per percorrere tragitti non particolarmente lunghi. A riguardo, Oliver Zipse – nonché CEO di BMW – sembra aver affermato quanto segue:

Il BMW CE 04 è la nostra nuova electric star per la città. Combina una guida elettrica con l’emozione e il divertimento motociclistico. La tecnologia più recente e le migliori celle della batteria, che forniscono energia anche alla BMW iX. Proprio come il CE 04, tutti i futuri nuovi modelli BMW Motorrad per la mobilità urbana saranno puramente elettrici.

Come accennato poc’anzi, uno degli aspetti molto particolari del veicolo, riguarda le linee e il design. Infatti, i nuovi scooter elettrici BMW CE 04 – secondo quanto dichiarato dallo stesso costruttore – definisce “una nuova forma di mobilità urbana su due ruote ed interpretano uno stile innovativo che suscita emozioni verso questa nuova tecnologia di guida, rendendo lo scooter immediatamente riconducibile alla famiglia BMW Motorrad“. Il telaio tubolare in acciaio, le ruote da 15 pollici e la forcella telescopica da 35 mm, sono solo alcune delle peculiarità del nuovo veicolo a due ruote del marchio tedesco. Lo scooter elettrico è provvisto di un impianto frenante con ABS e vi è la possibilità di richiedere anche l’ABS Pro, grazie al quale è possibile controllare la frenata mentre si effettua una curva, dunque molto importante per incrementare il livello di sicurezza del veicolo.

Il BMW CE 04, di serie, è completo di una strumentazione totalmente digitale con uno schermo che raggiunge i 10,25 pollici, non manca la navigazione a mappa integrata e diverse funzioni per la connettività. Diversi vani portaoggetti, tra cui il porta cellulare e il porta casco, la presa USB-C e i fari a LED, sono le altre caratteristiche dello scooter elettrico del marchio BMW. Per quanto riguarda invece il powertrain, il nuovo veicolo è provvisto di una unità a magneti permanenti installata nel telaio tra la batteria e la ruota posteriore. Lo scooter, inoltre, può raggiungere una potenza massima di 42 CV (nominale 20 CV) con 62 Nm di coppia. Lo stesso costruttore, ha affermato che è possibile effettuare uno scatto da 0 a 50 km/h nell’arco di 2,6 secondi e può raggiungere una velocità massima pari a 120 km/h. Tuttavia, non manca la versione L3e-A1 che ha una potenza massima di 31 CV (nominale 15 CV), però la velocità massima rimane invariata.

Una delle caratteristiche che varia, rispetto alla versione L3e-A1, è l’autonomia. Infatti, in quest’ultimo caso l’autonomia è di 100 km (batteria da 6,3 kWh) e non di 130 km (batteria da 8,9 kWh). Per effettuare una ricarica completa – con batteria da 8,9 kWh – sono necessarie circa 4 ore e 20 minuti, utilizzando un caricatore standard da 2,3 kW. Tuttavia, è possibile ridurre le tempistiche a 1 ora e 40 minuti richiedendo un caricatore da 6,9 kW. Invece, la batteria non è totalmente scarica – ma almeno al 20% – la ricarica all’80% viene effettuata in 45 minuti. Ricordiamo infine, che il nuovo scooter elettrico mette a disposizione tre differenti modalità di guida, ossia “ECO”, “Rain” e “Road”. Non mancano diversi optional come lamodalità “Dynamic”, l’ASC (Automatic Stability Control) e il Dynamic Traction Control (DTC).