Auto

Rolls Royce Seraph, in arrivo un misterioso modello: forse ibrido?

Una nuova registrazione di un inedito modello all’interno del marchio Rolls Royce lascia presagire l’arrivo di una nuova vettura, lasciando però margine a numerose speculazioni. In questo caso si tratta del nome “Seraph”, già utilizzato agli inizi degli anni 2000 per una berlina di lusso, introdotta per sostituire la Silver Spirit prima dell’acquisizione da parte di BMW. Il progetto Seraph era stato fu, in seguito, abbandonato e rimpiazzato dall’attuale Phantom. Rolls Royce Seraph era sostanzialmente una Bentley Arnage rimarchiata e alimentata da un poderoso motore BMW da 5,4 litri V12.

La registrazione del nome potrebbe non significare nulla di concreto, infatti alcune case automobilistiche occupano ciclicamente specifici nomi affinché altri produttori non possano utilizzarli “impropriamente”. Il marchio, depositato lo scorso mese presso l’Ufficio per la proprietà intellettuale del Regno Unito segue la convenzionale denominazione dei modelli Rolls Royce che abbiamo visto utilizzare per diversi modelli nel corso degli anni.

Qualora si trattasse di una nuova autovettura ci sono alcune ipotesi a riguardo; il marchio inglese ha infatti espresso recente interesse per il settore elettrico e, inoltre, l’introduzione del SUV di lusso Cullinan, ha aperto nuove possibilità di mercato in un segmento ancora inesplorato. All’inizio dell’anno abbiamo riportato alcuni rumor riguardanti “Silent Shadow”, una misteriosa vettura elettrica che dovrebbe utilizzare il pianale condiviso da BMW i7, la futura ammiraglia a zero emissioni del marchio tedesco e avversaria di Mercedes EQS.

Non è da escludere quindi che il lussuoso marchio inglese possa, nel corso dei prossimi mesi, introdurre un nuovo modello realizzato in collaborazione con BMW e alimentato da un propulsore ibrido se non completamente elettrico. Le stringenti normative antinquinamento imposte dall’Unione Europea potrebbero colpire anche il famoso marchio lasciando ben poco margine di manovra. Considerato il target di Rolls Royce, troviamo difficile la possibilità che possa inserire sul mercato qualcosa di diverso dalle classiche ammiraglie e SUV di lusso.

Al momento siamo ancora nel territorio delle speculazioni: non ci rimane che attendere nell’attesa di avvistare i primi prototipi su strada.