Ibride e Elettriche

Tesla Gigafactory Berlino: produzione da record, una carrozzeria ogni 45 secondi

In occasione della fiera della contea di Berlino-Brandeburgo, luogo dove è presente il nuovo stabilimento Tesla, il produttore ha dichiarato alcuni numeri da record che potranno essere sostenuti dal nuovo sito di produzione. La linea principale sarà dedicata alla produzione di Model Y, il nuovo crossover di medie dimensioni, e potrà sfornare una carrozzeria ogni 45 secondi. Un numero davvero importante che potrebbe garantire una produzione, 7 giorni su 7, di oltre 600mila unità all’anno.

Possiamo probabilmente presumere con sicurezza che lo stabilimento Tesla Giga Berlin a Grünheide vicino a Berlino sarà in grado di produrre almeno più di mezzo milione di auto elettriche all’anno e che il numero di “oltre 600.000” potrebbe essere il suo picco massimo in futuro. Secondo il CEO di Tesla, Elon Musk, la produzione potrebbe iniziare a novembre e le consegne ai clienti seguiranno a dicembre. Dopo una fase iniziale di accelerazione, la produzione di Tesla Model Y dovrebbe stabilizzarsi a 5.000 a settimana (oltre 20.000 al mese o 250.000 all’anno) entro la fine del 2022 e l’obiettivo finale è di circa 10.000 a settimana (40.000 al mese o 500.000 all’anno). Non siamo sicuri, tuttavia, se la produzione stimata è limitata alla sola Model Y o se include anche la berlina Model 3. Qualora Tesla riuscisse a produrre e vendere 20-40mila Model Y al mese, potrebbe ottenere il premio di vettura più venduta in Europa; riuscirà a conquistare anche il pubblico del Vecchio Continente?

Al momento è difficile da dire, quello che sappiamo è che tra i piani di Tesla c’è il desiderio di inserire a listino per la sola Europa nuovi colori più accattivanti che forse potrebbero facilitare le vendite. Secondo un rapporto di Tesmanian, le due tonalità esclusive sono: Crimson Red e Deep Blue. Un bel aggiornamento rispetto all’attuale offerta di base di cinque colori (bianco, nero, blu, rosso e grigio).