Manager

Compliance: con Check Point per tenerla sotto controllo

Check Point Software Technologies ha immesso sul mercato una nuova software blade specificatamente dedicata alla compliance.

La soluzione fa parte della Software Blade Architecture di Check Point, che integra più sistemi di sicurezza su un'unica appliance, permettendone una gestione modulare.

Secondo quanto comunicato dalla società israeliana, la nuova blade si basa su un'estesa conoscenza di requisiti normativi e best practice in tema di sicurezza IT, per mantenere costantemente sotto controllo la compliance. In questo modo, non solo verrebbe garantita una maggiore protezione, ma soprattutto sarebbero ridotti i tempi di auditing, diminuendo i costi complessivi per le aziende.

Più in dettaglio, la soluzione monitora le configurazioni relative alle policy sulle software blade Check Point, per fornire raccomandazioni pratiche con oltre 250 best practice di sicurezza. Report automatizzati semplificano l'approccio rispetto alle normative principali di compliance.

Un aiuto contro il proliferare di normative e regolamenti, "senza avere sempre indicazioni chiare, spiega Mati Ram, head of Governance, Risk and Compliance di Check Point Software Technologies: "La Compliance Software Blade rende davvero semplice stabilire policy di sicurezza che rispettano una vasta serie di normative globali, e sottolinea l'importanza di rendere la sicurezza parte integrante del processo di business."

Alcuni clienti della società israeliana hanno partecipato allo sviluppo usando le versioni beta. Tim Bulu, information security officer presso la University of South Florida Health, testimonia: "Una delle principali funzionalità della soluzione è la sua capacità di suggerire modifiche a livello di policy, in modo da rendere conformi le configurazioni precedentemente non ammesse, migliorando la sicurezza delle organizzazioni. Le valutazioni dinamiche e gli aggiornamenti frequenti di Check Point mi danno la tranquillità e la fiducia che la mia organizzazione continuerà a essere allineata e conforme alle normative."

L'integrazione all'interno dell'architettura Software Blade, spiegano inoltre i resposanbili di Check Point, permette di verificare che ogni modifica di una policy su qualsiasi funzionalità delle varie blade sia conforme prima di essere applicata.

L'interfaccia di gestione Check Point SmartDashboard, stando a quanto comunicato, fornisce una visione completa sulla conformità rendendo semplice per le aziende controllare, documentare e riportare la posizione di security compliance dell'organizzazione.