Reseller

IBM Storwize V3700: le caratteristiche che lo rendono le adatto alle PMI

Storwize V3700 rappresenta una piattaforma che risponde pienamente alla strategia storage di Ibm e ha tra i suoi requisiti più importanti la semplicità di utilizzo che la rende particolarmente appetibile al canale e alle aziende SMB cui si rivolge.

Una semplicità gradita al target SMB proprio per il fatto che queste aziende non dispongono al proprio interno degli skill e delle risorse adeguate per la gestione di piattaforme complesse. Si tratta di una famiglia che si integra e si affianca con il resto del portfolio prodotti di Ibm, e che si fa forte dell’esperienza fatta dal vendor con il modello precedente, lo Storwize V7000, che si colloca in ambito mid range, del quale prende molte caratteristiche per declinarle per un’utenza di taglio più piccolo. 

"Da questo si differenzia per una minore scalabilità, pur trattandosi, comunque, di 120 dischi, assolutamente in linea con le esigenze di consolidamento e di gestione dei dati di una PMI – dichiara Andrea Fumagalli, mid range disk sales leader di Ibm Italia -. Una scalabilità ridotta che, però, viene compensata dalla possibilità di effettuare easy tier, vale a dire lo spostamento dinamico dei blocchi più o meno acceduti a seconda delle esigenze, oltre a consentire un’altra funzionalità molto interessante per il canale, che consiste nella Data Migration.

Questa dà la possibilità di effettuare la migrazione dei dati dallo storage installato, sia a marchio Ibm sia di altri brand, in maniera semplice e trasparente. In tal modo si riesce a mettere tutti i nostri Business Partner, anche quelli che non possiedono skill particolarmente elevati, in condizione di essere propositivi sul mercato con operazioni di migrazione dei dati, un tempo troppo complesse da poter essere affrontate". 

Un ulteriore punto di forza che Ibm evidenzia in queste macchine, è la loro facilità di gestione, con un’interfaccia grafica che sta ormai diventando uno standard per i sistemi Ibm, storage e non, derivato dai sistemi XIV e già utilizzato su Storwize V7000 e su SAN Volume Controller "Vale a dire strumenti per sistemi di tipo enterprise che oggi riusciamo a portare anche su soluzioni storage di tipo entry come lo Storwize V3700" commenta Fumagalli.