IT Pro

Meno costi in Ricoh con il backup su HP Cloud Object Storage

Ricoh ha adottato la soluzione SteelStore di Riverbed, un gateway per il backup dei dati su cloud che le ha permesso di razionalizzare e ridurre i costi dello storage complessivo dei dati.

L'esigenza in casa Ricoh derivava dal fatto che la grossa multinazionale giapponese specializzata in soluzioni e servizi per il settore della stampa, stava sperimentando il forte aumento dei dati comune a molte aziende, con il contemporaneo aumento dei costi per il backup. Utilizzare il nastro o il disco si prospettava però molto costoso sia in termini di denaro che di tempo. 

La divisione Ricoh Management Transformation, che gestisce l’infrastruttura dei sistemi per tutte le aziende all’interno del gruppo ha quindi optato per il cloud storage, un approccio che ha ritenuto offrisse un backup più economico, una maggiore affidabilità e un recovery più rapido.

La scelta è poi caduta su SteelStore per realizzare il backup dei sistemi principali negli uffici corporate verso HP Cloud Object Storage. 

Attraverso la deduplica fornita dal dispositivo SteelStore , spiega la società, viene ridotto il volume di dati necessari da includere nel backup fino al 90%. Inoltre, come conseguenza, con una quantità inferiore di informazioni che viaggia in rete, i tempi di backup sono stati ridotti notevolmente.

In sostanza, SteelStore ha permesso di diminuire anche i costi totali di backup, consentendo a Ricoh di iniziare a ridurre le spese di implementazione, accelerando il backup grazie allo spostamento dei dati strettamente necessari.

Appliance Riverbed per l'ottimizzazione delle reti

Peraltro, Ricoh può utilizzare l’ambiente Internet esistente senza ricorrere a una più complessa VPN o altri servizi perché SteelStore crittografa i dati in transito utilizzando SSL v3, mentre i dati a riposo vengono crittografati utilizzando AES 256-bit. 

"Migrare al cloud storage per il backup e il recovery ha ridotto significativamente i costi relativi alla protezione dei dati fondamentali", ha commentato Toshiyuki Miyakoshi, senior specialist per la System Infrastructure Section presso l’Information Control Department di Ricoh Management Trasformation Division.