Cinema e Serie TV

Andy Cheng rivela nuove informazioni su Saint Seiya – Knights of the Zodiac

Andy Cheng, coreografo di combattimento della scena dell’autobus nel recente Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli della Marvel e coordinatore degli stunt e dei combattimenti di Saint Seiya – Knights of the Zodiac ha parlato del live-action a Variety rivelando nuove informazioni sul film.

Le nuove informazioni su Saint Seiya – Knights of the Zodiac

Le riprese di Saint Seiya – Knights of the Zodiac si sono concluse la scorsa settimana a Budapest. Andy Cheng ha rivelato che, sebbene per creare il film non hanno avuto la stessa quantità di tempo o lo stesso budget di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli, l’obiettivo è lo stesso, ovvero creare qualcosa di davvero unico che sia radicato nella cultura asiatica e abbia un fascino universale.

 Saint Seiya – Knights of the Zodiac

Il coreografo ha infatti annunciato che considera il film una fabbricazione asiatica, piuttosto che un prodotto di Hollywood e che il suo obiettivo è quello di dare più spazio a un eroe asiatico:

“In Occidente, i film di arti marziali sono stati visti per troppo tempo come contenuti da B-movie. ‘Shang-Chi’ potrebbe contribuire a cambiare questa situazione. È stato come il primo proiettile a favore della cultura cinematografica asiatica. ‘Knights of the Zodiac’ potrebbe essere il doppio colpo.”

Obiettivo che si concretizza anche nella scelta dell’attore interprete del protagonista Seiya, il ventiquattrenne Mackenyu. Figlio della defunta star dell’azione giapponese Sonny Chiba, nato a Los Angeles, finora ha avuto una carriera concentrata principalmente in Giappone. È diventato famoso grazie alla trilogia d’azione Chihayafuru  e ha recitato in Rurouni Kenshin: The Final e Pacific Rim: Uprising.

Mackenyu

A differenza di molti altri artisti marziali asiatici che hanno recitato sulla scena cinematografica internazionale, Mackenyu si esibisce in inglese come madrelingua.

“Mackenyu è il pacchetto completo. È abbastanza bello da lavorare con poco trucco, ha un corpo fantastico e, grazie a suo padre, è stato immerso nelle arti marziali fin dalla tenera età.”

Andy Cheng ha anche anticipato la decisione della Toei Animation di fare diventare Saint Seiya – Knights of the Zodiac la prima parte di un franchise che potrebbe includere sei o sette film. Sebbene non sia stato ufficializzato il budget dovrebbe essere di circa 60 milioni di dollari. Inoltre il film sarà distribuito livello globale da Sony Pictures Worldwide Acquisitions.

Saint Seiya – Knights of the Zodiac

Vi ricordiamo che il live-action racconterà la storia de I Cavalieri dello Zodiaco dall’inizio, con Seiya, un orfano di strada che, quando un’energia mistica conosciuta come Cosmo si risveglia in lui, si imbarca in un viaggio per conquistare l’antica armatura greca di Pegasus.

Partendo da una sceneggiatura di Josh Campbell e Matt Stuecken, il film è diretto da Tomasz Baginski, l’animatore polacco e asso degli effetti speciali che ha già lavorato a The Witcher. È interpretato da Sean Bean, Famke Janssen e Madison Iseman, e Mackenyu.

Acquistate il DVD de I Cavalieri dello Zodiaco – La legenda del grande tempio disponibile su Amazon!