Parchi divertimento

Benvenuti al Pokémon Wonder, il parco avventura dove catturare i Pokémon

Yomiuriland, un parco a tema nella periferia nord di Tokyo, ricrea un’intera foresta Pokémon, perfetta per gli allenatori in cerca di svago e per divertirsi a catturare quanti più Pokémon riescono a trovare!

Generica Giappone

Benvenuti a Pokémon Wonder

Il motto di Pokémon Wonder è “avventura nella natura”. Appena arrivati sarete trattati come nuovi membri del team di ricerca della professoressa Kureso, che è doppiato dalla veterana attrice di anime Maaya Sakamoto.

Pokémon Wonder

Dopo che Kureso e Pikachu vi hanno spiegato che tipo di Pokémon vogliono che troviate e dove è possibile vederli, verrete lasciati liberi di esplorare il Wonder Field, la prima parte della foresta Pokémon, una vasta area sul retro della proprietà Yomiuriland, dove la vegetazione è stata lasciata crescere spontaneamente per quasi 20 anni.

Nello spazio di 4.5000 metri quadrati vi aspettano non solo una vegetazione lussureggiante, ma anche Pokémon abilmente nascosti!

Pokémon Wonder

In totale, ci sono più di 50 specie diverse di Pokémon da trovare. Naturalmente, avere più umani che Pokémon nella foresta sarebbe davvero inconveniente, per questo è permesso entrare nel parco in un massimo di due squadre, con non più di sei persone ciascuna. Ogni squadra ha a disposizione 90 minuti, e a metà strada è costretta a separarsi, con un gruppo che si dirige verso un’area chiamata la Foresta di Bambù Sussurrante:

Pokémon Wonder

e l’altro verso le Antiche Mura di Pietra:

Pokémon Wonder

Gli organizzatori non hanno spiegato se esiste una sorta di sistema di punti/classifica per quante specie si trovano, ma hanno parlato della filosofia dietro a come hanno creato le loro creature.

Prendendo ispirazione dal fatto che Satoshi Tajiri  ha creato il franchise Pokémon da un’idea nata dal suo amore per gli insetti da bambino, l’obiettivo di Pokémon Wonder è quello di creare un’esperienza in cui “bambini e adulti possono sperimentare la bellezza della natura attraverso i Pokémon”, ed è per questo che i Pokémon non sono semplici illustrazioni, CG o animali impagliati. Tutti i Pokémon che vedrete sono realizzati con materiali naturali e sono delle superbe creazioni.

Ad esempio Omanyte è una scultura in pietra:

Pokémon Wonder

Mentre Metapod è creato con una foglia di palma piegata, e per gli occhi hanno utilizzato una foglia di silverberry:

Pokémon Wonder

Date un’occhiata al video promozionale:

Poiché fa parte di Yomiuriland, chi vuole entrare a Pokémon Wonder dovranno comprare sia di un regolare biglietto d’ingresso al parco, che ha un prezzo di 1.800 yen (13,64 euro) per gli adulti e 1.000 yen (7,58 euro) per i bambini, più un ulteriore biglietto Pokémon Wonder (4.900 yen per gli adulti, 1.800 yen per i bambini, con sconti disponibili per gruppi di tre o più). Naturalmente bisogna anche prenotare, e può essere fatto online al sito del parco.

A voi appassionati di Pokémon vi consigliamo di comprare Pokémon Spada per Nintendo Switch disponibile su Amazon!