Cinema e Serie TV

Black Widow: ci sarà il ritorno di William Hurt?

A quanto pare uno dei volti noti dell’Universo Cinematografico Marvel potrebbe tornare sul set di un nuovo film, Black Widow. L’ipotesi potrebbe essere confermata grazie ad alcune foto che sono state condivise recentemente, le quali ritraggono il personaggio di Thunderbolt Ross interpretato proprio dall’attore statunitense William Hurt.

Dunque, dalle foto che stanno girando in queste ore sul web si nota la presenza sul set dell’attore, quindi sicuramente è impegnato nelle riprese del nuovo film Marvel, ma non si è ben capito di quale scena si tratta. L’unico indizio potrebbe fare riferimento all’assenza di Scarlett Johansson, di conseguenza quasi certamente sarà una scena nella quale non compare la Vedova Nera.

L’ultima volta che l’attore è apparso nei panni di Thunderbolt Ross risale alla scena durante la quale si sono svolti i funerali di Tony Shark nella pellicola di Avengers: Endgame. Una delle certezze in merito al nuovo film, dedicato a Black Widow, riguarda il periodo di ambientazione che si svolgerà tra gli eventi di Captain America: Civil War e Avengers: Infinity War. Dunque, visto il ruolo che ricopre il personaggio di Thunderbolt Ross, ossia quello di Segretario di Stato nell’MCU, potrebbe essere spiegata la sua presenza sul set del film.

Ricordiamo che la nuova pellicola cinematografica interamente dedicata alla Vedova Nera, è diretta da Cate Shortland e scritta da Jac Schaeffer insieme a Ned Benson. Tra gli attori protagonisti vedremo, ovviamente, l’immancabile Scarlett Johansson nei panni della Vedova Nera ma ci saranno anche David Harbour, Florence Pugh, O-T Fagbenle, Ray Winstone, Olivier Richters e Rachel Weisz.

Per vedere l’intero cast all’opera, non ci resta che attendere l’uscita del film Black Widow, il cui debutto nella sale cinematografiche è previsto per l’1 maggio 2020.

Se siete appassionati dell’Universo Marvel, date un’occhiata ai moltissimi prodotti disponibili su Amazon, a questo link. Approfittatene subito!