Cinema e Serie TV

Doctor Strange: momentaneamente sospesa la produzione

Disney ha momentaneamente sospeso la produzione di Doctor Strange in the Multiverse a causa dell’aumento dei casi di Covid-19 nel Regno Unito.

Doctor Strange Wanda Maximoff

E’ stata l’attrice Elizabeth Olsen, interprete di Wanda Maximoff, a dare la notizia della momentanea sospensione della produzione del film sequel di Doctor Strange.

La star era ospite in remoto al Jimmy Kimmel Live per promuovere Wandavision, la prima serie Marvel esclusiva della piattaforma di streaming Disney+ nella quale l’attrice è protagonista:

“Dato che gli ospedali sono sovraffollati, non possiamo tornare a lavorare finché la situazione non si sarà calmata. Sono solo al sicuro qui e sono davvero grato di poter lavorare. La Disney mi ha comunque tenuta occupata durante la quarantena!”

Doctor Strange in the Multiverse of Madness è solo uno dei tanti film Marvel che stanno venendo girati in questo momento. Sebbene abbia una discreta quantità di tempo tra la produzione e la data di uscita, la Marvel dovrà valutare, in base a quanto rimarrà ferma, un ulteriore ritardo nell’uscita al cinema. Questo soprattutto perchè tutte le prossime pellicole sembrano essere tutte collegate tra loro, e un ritardo di una farebbe irrimediabilmente slittare le altre.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness, sarà diretto da Sam Rami, e interpretato da Benedict Cumberbatch, Elizabeth Olsen, Benedict Wong, Rachel McAdams, Chiwetel Ejiofor e Xochitl Gomez. Se non ci saranno ulteriori ritardi, il film uscirà al cinema il 25 marzo 2022.

Benedict Cumberbatch è l’attore che è stato scelto per interpretare il Doctor Strange all’interno dell’universo Marvel. Nel primo film che l’ha visto protagonista, ha dovuto affrontare Dormammu, il Signore della Dimensione Oscura, insieme ai suoi adepti in una battaglia incredibile, con effetti speciali ai limiti dell’assurdo.
Potete acquistare il primo capitolo della saga dello stregone supremo in formato blu-ray ad un ottimo prezzo su Amazon, semplicemente cliccando su questo link.