Cinema e Serie TV

Fantastici Quattro – Jennifer Lawrence nel reboot?

Lo scorso dicembre, durante l’Investor Day della Disney, è stato confermato che i Fantastici Quattro torneranno presto al cinema con un reboot diretto dal regista Jon Watts (Spider-man 3) che reintrodurrà la Prima Famiglia dell’Universo Marvel nel Marvel Cinematic Universe.

Dalla data dell’annuncio, e anche a causa della delicata situazione socio-sanitaria ancora influenzata dall’epidemia di Coronavirus, ovviamente non ci sono stati aggiornamenti tuttavia un interessante rumor ha iniziato a circolare dalla tarda serata di ieri e riguarda la bellissima Jennifer Lawrence.

Fantastici Quattro: Jennifer Lawrence nuova Susan Storm?

Secondo il tabloid australiano The Daily Telegraph infatti la prima attrice coinvolta nel reboot dei Fantastici Quattro sarà Jennifer Lawrence. Non si tratta di un volto estraneo al Marvel Cinematic Universe o meglio all’universo cinematografico degli X-men avendo interpretato Mistica nei 4 film dedicati ai mutanti.

Ovviamente il rumor ha acceso l’entusiasmo dei fan che subito ha ipotizzato che la Lawrence possa interpretare Susan Storm ovvero la Donna Invisibile. Probabile che i Marvel Studios e l’attrice stiano avendo un primo contatto sul ruolo e sul film contando anche che Watts è ancora al lavoro sull’attesissimo Spider-man 3.

Foto generiche

Più difficile, e improbabile, che la Lawrence riprenda il ruolo di Mistica per un cammeo sulla falsariga di quanto avvenuto in WandaVision con Evan Peters e il suo Pietro Maximoff. Anche perché sarebbe davvero difficile inserire organicamente il personaggio nel sotto universo narrativo dei Fantastici Quattro.

Una cosa è certa: la macchina produttiva Disney/Marvel si è messa in moto e nei prossimi mesi siamo sicuri non mancheranno annunci e voci sul film.

Fantastici Quattro, il pilastro dell’Universo Marvel

L’uscita di Fantastic Four #1 nel novembre 1961 si rivelò una vera sorpresa persino per la casa editrice, che aveva però deciso di abbandonare il nome di Atlas Comics, vedendo nella comparsa di questi eroi il segno di un nuovo inizio, che decisero di celebrare scegliendo un nome che promettesse avventure e divertimento: Marvel Comics.

Fu un successo essenziale, visto che convinse Lee a rimanere nel settore, durante un periodo in cui il Sorridente Stan era in cerca di nuovi stimoli per la propria carriera. Lee vide in questo incredibile esordio un futuro, soprattutto quando iniziarono ad arrivarono quantità assurde di mail, che Lee decise di iniziare a pubblicare in una colonna apposita a partire dal terzo numero della serie.

I Fantastici Quattro divennero un fenomeno editoriale, tanto che la Marvel decise di pubblicare sulla copertina della serie la scritta “The Greatest Comic Magazine in the World”, il più grande fumetto del mondo. Definizione altisonante, ma che col senno di poi fu meritata, considerato come fu proprio la comparsa dei Fantastici Quattro a dare vita al Marvel Universe.

fantastici quattro 6

I Fantastici Quattro sono un punto fondamentale della storia dei fumetti. Nati agli albori della Silver Age, i quattro eroi mantengono quello che era uno dei punti fermi della nascita dei futuri personaggi della Casa delle Idee (le origini ‘scientifiche’), ma introducono una caratteristica mai valorizzata prima: superpoteri portano superproblemi.

La tempesta di raggi cosmici che dona loro i poteri, infatti, li costringe ad affrontare problematiche. Basta pensare a come nei primi numeri, dove la Cosa si accaniva contro i propri amici accusandoli di non volerlo aiutare a tornare normale. Ben Grimm anticipa, in un certo senso, la tematica del ‘diverso’ che diventerà poi fondamentale nella costruzione del mito degli X-Men.

Acquista Fantastici Quattro di John Byrne Volume 1.