Cinema e Serie TV

Gargoyles, Beau De Mayo è interessato a scrivere un revival della serie animata

Gargoyles, un revival della serie animata? Beau De Mayo, scrittore di numerose puntate di The Witcher e The Vampire Diaries, si dice interessato a portare avanti il progetto.

Gargoyles - Disney, All Rights Reserved
Disney+

In Italia, tra il 1996 ed il 1999, siamo stati testimoni del successo di una serie animata dal titolo Gargoyles – il risveglio degli eroi, la quale si è conquistata un nutrito seguito di fan e si è avvalsa di tutta una serie di prodotti collaterali – fumetti, videogiochi, merchandising – facendosi strada nel mondo dei cartoons grazie ai suoi peculiari toni dark. Gargoyles narrava infatti di un gruppo di creature notturne, che non erano altro che i doccioni in pietra visibili su numerosi edifici, i quali si pietrificavano di giorno per effetto dei raggi del sole per poi risvegliarsi durante la notte. I Gargoyles erano creature mitologiche che, a causa di un incantesimo, erano rimaste pietrificate per mille anni; ridestatisi nel mondo moderno, a New York, i Gargoyles divengono i difensori della città contro l’ingiustizia e la criminalità: una serie animata che per le sue atmosfere notturne, i suoi disegni e le tematiche ricorda molto Batman: The Animated Series. Per i più nostalgici, o per chi non ha mai visto questa serie animata a questo link è possibile guardare la sigla.

Per iscrivervi al servizio di streaming Disney+ ed usufruire di una prova gratuita di sette giorni potete utilizzare questo link.

Prodotta da Walt Disney Television, di Gargoyles non abbiamo più visto un episodio dai primi anni 2000, a seguito della sua cancellazione, sebbene è stato confermato che la serie classica degli anni ’90 figurerà nel catalogo Disney+. In molti, poi, si sono mostrati disponibili a far rivivere su schermo l’acclamata serie rilanciandola con nuovi film o episodi. Basti pensare a Jordan Peele (Scappa – Get Out e Noi), che si è avvicinato alla Disney per dirigere un film basato su Gargoyles, o a David Elliott e Paul Lovett, co-scrittori di G.I. Joe: The Rise of Cobra, i quali sono stati addirittura assunti nel 2011 per lavorare a una sceneggiatura con protagonisti gli iconici doccioni.

Gargoyles

Il progetto potrebbe non essere sfumato del tutto e c’è qualcuno a ricordarci che, dopo tutti questi anni, c’è ancora una fanbase che ricorda Gargoyles e vorrebbe un suo ritorno. Si tratta di Beau De Mayo, noto soprattutto per aver scritto diverse puntate di The Witcher e The Vampire Diaries, il quale sta lavorando alla scrittura anche della serie animata del noto strigo su Netflix ed è stato recentemente assunto per lavorare alla stesura della serie Marvel Moon Knight, prossimamente in arrivo su Disney+.

De Mayo si è detto interessato a far rivivere i Gargoyles con una nuova serie animata, affermando che sarà entusiasta di vedere i protagonisti su Disney+ più di qualsiasi altro show sulla piattaforma di streaming prossimamente in arrivo. Lo scrittore ha dichiarato di sentirsi affine alla serie degli anni ’90 e l’ha elogiata per la sua diversità nel panorama dei cartoons, oltre che per il suo coraggio nell’avventurarsi in territori potenzialmente difficili e inerenti a tematiche politiche e sociali. Un esempio citato da De Mayo è quello delle politiche razziali esplorate dalla serie durante la sua terza stagione, con i Gargoyles vittime di discriminazioni da parte degli umani.

Non è chiaro se il progetto di un revival di Gargoyles cui si è detto interessato De Mayo potrà mai vedere la luce, ma le sue dichiarazioni ci ricordano che la serie è ancora nei cuori dei fan, nonostante la sua breve durata sugli schermi, e meriterebbe un’altra chance.

Il Funko Pop! di uno dei Gargoyles protagonisti, Goliath. Da non perdere assolutamente, a questo link.