Eventi

Halloween: come intagliare una zucca

Si avvicina Halloween ed ecco che le zucche intagliate iniziano a fare la loro comparsa sui balconi e davanzali delle case di tutto il mondo. La zucca di Halloween, ovvero la Jack o’ lantern, è una delle icone più potenti e riconoscibili legate all’immaginario di questa ricorrenza, ormai ampiamente adottata anche da noi italiani in seguito a innumerevoli rappresentazioni della cultura pop attraverso vari media, quali film, serie tv, fumetti, cartoni animati e videogiochi.

zucca di Halloween

La storia di queste caratteristiche lanterne, legate a una leggenda irlandese, risale a ben prima della scoperta delle Americhe e dell’arrivo in Europa delle zucche. Prima che questo frutto rotondo e arancione fosse introdotto nelle coltivazioni continentali, era tradizione ricavare queste lanterne intagliando le rape.
Che si tratti di rape o zucche lo scopo delle lanterne rimane il medesimo: tenere alla larga gli spiriti inquieti che vagano durante questa notte magica.
Tradizionalmente queste lanterne vengono intagliate in modo da riprodurre volti spaventosi o grotteschi, in modo da spaventare efficacemente sia gli spiriti che gli umani; negli anni abbiamo però assistito a lanterne decorate e intagliate nei modi più creativi e spettacolari e che hanno gradualmente abbandonato il tema horror per abbracciare i soggetti più disparati: come tutti i lavori creativi anche qui l’unico vero limite sono la fantasia e le passioni di chi intaglierà la zucca.

zucca di Halloween

Ma come si può ottenere la propria zucca di Halloween? Contrariamente a quello che si può pensare, si tratta di un processo piuttosto semplice, alla portata di tutti e che nelle sue realizzazioni più basilari richiede pochi strumenti presenti nelle case di ognuno di noi.
Se siete curiosi di cimentarvi in questa attività vi basterà proseguire la lettura di questo articolo per scoprire tutto ciò che occorre sapere per creare la propria Jack o’ lantern.

Prima di cominciare…

zucca di Halloween

Prima di mettersi all’opera occorre spendere qualche parola sul tipo di zucca, che dovrà necessariamente essere una Cucurbita Pepo (comunemente chiamata zucca di Halloween), una particolare varietà dal caratteristico colore arancione, una forma rotonda e al cui interno presenterà da uno strato esiguo di polpa molto tenera. Queste caratteristiche rendono così questa varietà di zucca perfetta per essere intagliata. Trattandosi di un tipo di zucca prevalentemente decorativa non consigliamo di mangiare la polpa e i semi che rimuoveremo in fase di pulizia dell’interno.
Da diversi anni a questa parte, questo genere di zucche sono di facile reperibilità a ridosso della festività: potete infatti trovarele praticamente ovunque, dai vivai ai negozi di ortofrutta e persino nei supermercati. Per chi è alle prime armi consigliamo di orientarvi su zucche di dimensioni medio/grandi, ciò renderà più facile la fase di pulizia e intaglio, rispetto a zucche di dimensioni più contenute.

Gli attrezzi del mestiere

Per creare la vostra lanterna saranno necessari una serie di strumenti diversi, che serviranno per scopi diversi. Per creazioni più semplici è possibile utilizzare coltelli e cucchiai di diverse grandezze, tuttavia in commercio sono disponibili dei set di strumenti appositamente pensati per questo scopo e che faciliteranno moltissimo i passaggi più insidiosi.

zucca di Halloween

Il buon kit per il carving (ovvero l’intaglio) deve contenere: lame seghettate di diverse dimensioni, un punteruolo e un utensile a cucchiaio dentellato. A questi tre strumenti fondamentali possono aggiungersi anche altri tipi di lame da intaglio e strumenti per incidere la buccia della zucca. Online e nei negozi è possibile trovare in vendita diversi kit, il nostro consiglio è quello di evitare strumenti di piccole dimensioni, optando invece per strumenti solidi, che possano andare anche in lavastoviglie e se poi il kit comprende anche una custodia o astuccio ancora meglio!

Un esempio di kit per intaglio è il seguente (disponibile cliccando qui), che contiene 7 diversi strumenti adatti alle diverse fasi della lavorazione della zucca (il kit comprende due lame seghettate di diverso formato, cucchiaio dentellato, punteruolo e tre diversi strumenti per l’incisione). Il set è in acciaio inox (lame) e in propilene (manico e impugnatura).

Oltre agli strumenti per il carving occorreranno anche altri oggetti e materiali utili:

  • penna o un pennarello,
  • pellicola da alimenti o una tovaglia cerata,
  • guanti usa e getta,
  • carta da cucina,
  • recipiente per gli scarti,
  • candeggina non colorata o disinfettante,
  • candele di tipo tealight (link Amazon)

Il pattern

zucca di Halloween

La nostra lanterna potrà essere intagliata con il soggetto che più preferite, questo potrà essere realizzato a mano libera (se siete più artistici e coraggiosi) oppure potrete utilizzare uno dei moltissimi pattern presenti su internet. Vi basterà semplicemente cercare su un qualsiasi motore di ricerca le parole “pumpkin pattern”, “pumpkin carving” o “pumpkin pattern del soggetto che preferite di più” per trovare una valanga di idee e suggerimenti tra cui scegliere. Il disegno andrà poi stampato in una dimensione adeguata in modo da potersi adattare con la zucca che si andrà ad intagliare.

Creiamo la nostra Zucca

Finalmente è arrivato il momento di metterci al lavoro sulla zucca!
Iniziamo quindi preparando la nostra superficie di lavoro, coprendola con abbondante pellicola da cucina o con una tovaglia cerata, tenendo a portata tutti gli strumenti e indossando i guanti monouso.

Per creare la nostra zucca dovremo compiere cinque passaggi:

  • apertura della calotta,
  • pulizia interna,
  • trattamento delle pareti interne,
  • tracciare il pattern,
  • intaglio

Apertura della calotta

Il primo dei passaggi servirà sia a pulire l’interno della zucca, che a creare l’apertura principale della lanterna, dalla quale potremo poi inserire la nostra candela. Non dovremo semplicemente scavare un buco nella parte superiore, quello che vogliamo è ottenere un tappo che potrà aprire e chiudere la nostra Jack o’ lantern.

Per ottenere il nostro tappo occorre ricavare un cerchio attorno al gambo della zucca. La grandezza del diametro del cerchio dovrà permetterci di inserire comodamente il braccio per poter pulire l’interno della zucca e, in un secondo momento, poter posizionare il lumino che illuminerà la lanterna.
Per aiutarvi nell’ottenere un cerchio regolare potete usare una ciotola o un coperchio di dimensioni adeguate, tracciando il bordo sulla superficie della zucca.
Con un coltello, o una delle lame seghettate del nostro kit per carving, iniziamo a intagliare in tappo. La lama deve inserirsi nella zucca con un angolo di circa 45° per poi seguire la sagoma tracciata.

Pulizia interna

zucca di Halloween

Sollevato il nostro tappo dobbiamo iniziare a pulire l’interno di quella che diventerà una bellissima lanterna. Questa fase è la più disordinata e tediosa di tutta la creazione e sicuramente metterà a dura prova le persone che non amano mettere le mani a contatto con superfici umide e appiccicose (ecco perché indossiamo i guanti).

zucca di Halloween

Armatevi di cucchiaio dentellato e di tanta pazienza per poi iniziare a rimuovere i filamenti di polpa e i semi, che metterete mano a mano nel recipiente per gli scarti. Una volta tolti i filamenti e i semi proseguite raschiando la polpa dalle pareti: la vostra zucca sarà pronta quando avrete scavato via tutta la polpa da quest’ultime.

Trattamento delle pareti interne

Se preparate la vostra lanterna il giorno prima di Halloween, o il giorno stesso potete anche saltare questo passaggio, in caso contrario dovrete proseguire leggendo le nostre istruzioni. Le zucche di Halloween essendo ricavate da composti organici, dopo poco tempo tenderanno a sviluppare muffe e cattivi odori. Per mitigare questa cosa e aumentare la conservazione della nostra lanterna naturale occorrerà trattare l’interno del frutto con candeggina o disinfettante, in modo da abbattere la carica batterica e microbica.
Dopo aver pulito l’interno della zucca dovrete quindi passarlo con una buona dose di candeggina, questo passaggio oltre a preservare per qualche giorno la lanterna sbiancherà le pareti della stessa, permettendo così alla luce della candela di riflettersi maggiormente e risultare ancora più luminosa.

Tracciare il pattern

È arrivato il momento di dar sfogo alla creatività e iniziare a dare una forma alla nostra lanterna. Come accennato in precedenza questo può essere fatto a mano libera, tracciando il disegno sulla scorza del nostro vegetale, oppure avvalendosi di un disegno da utilizzare come guida.

zucca di Halloween

Nel caso utilizziate un pattern proseguite in questo modo. Poggiate il disegno sulla parte anteriore della lanterna, fissandolo con del nastro adesivo (ne dovrete utilizzare in abbondanza, poiché la colla del nastro adesivo tenderà a non aderire a lungo). Una volta fissato prendete il punteruolo e iniziate a tracciare le parti del disegno che dovranno essere intagliate (occhi, bocca, naso, ecc…).

In questo modo trasferirete il disegno sulla buccia della zucca, andando a creare una guida per le vostre lame. Per facilitare il passaggio successivo consigliamo di tracciare il disegno più fittamente possibile.

Intaglio

zucca di Halloween

Siamo arrivati così alla fase finale della nostra lavorazione. A questo punto, utilizzando la lama seghettata o un coltello, andate a sottrarre le parti di zucca che avete tracciato con il punteruolo. In base alla complessità del design scelto questa fase potrebbe richiedere un po’ di attenzione in più, soprattutto nelle parti più piccole e sottili, tuttavia arrivati a questo punto sarete vicinissimi alla meta.

Consigliamo di intagliare prima le parti più piccole per poi dedicarsi agli intagli più grandi. Se tutto è andato bene a questo punto la vostra zucca intagliata è pronta per essere illuminata, non vi rimane altro che prendere una candela e inserirla al suo interno e accenderla.
Chiudete il tappo e godetevi il frutto del vostro duro lavoro. Buon Halloween!

Tutto su Halloween

Se siete alla ricerca di altre idee su come festeggiare la notte più spaventosa dell’anno date un’occhiata alle nostre guide, troverete sicuramente idee e suggerimenti per arrivare preparati al top a questa ricorrenza: