Cinema e Serie TV

Intervista col vampiro: in arrivo la serie TV

Nell’ormai lontano 1994, Neil Jordan diresse un film tratto dall’omonimo romanzo di Anne Rice, ossia Intervista col vampiro. La pellicola vedeva come attori protagonisti Tom Cruise, Brad Pitt, Antonio Banderas, Christian Slater e una giovanissima Kirsten Dunst (nota successivamente per il ruolo di Mary Jane nella trilogia di Spider-Man di Sam Raimi). Ora, l’emittente statunitense AMC, nota per The Walking Dead, Mad Man e Breaking Bad, avrebbe intenzione di produrre una una serie dedicata proprio al capolavoro di Anne Rice, Intervista col vampiro.

Intervista col vampiro

Come riportato anche da ScreenRant (qui la notizia originale), nel 2020 il network aveva già acquisito i diritti per Cronache dei vampiri e Streghe Mayfair, ossia le due raccolte di romanzi scritte dalla Rice e di cui Intervista col vampiro fa parte. Dalle poche informazioni rilasciate sinora, lo show dovrebbe essere composto da 8 episodi, su una sceneggiatura scritta da Rolin Jones, il quale figura anche produttore esecutivo della serie.

Dan McDermott, presidente della programmazione originale di AMC Networks e AMC Studios, ha dichiarato che la storia scritta dalla Rice gode già di milioni di fan sia negli Stati Uniti che in tutto il mondo, tanto che l’emittente non vede l’ora di condividere con il pubblico questa nuova interpretazione del classico letterario divenuto molto famoso nel corso degli ultimi decenni.

Ricordiamo che il successo del primo film (qui in offerta speciale) permise nel 2002 di realizzare il sequel chiamato La regina dei dannati, diretto questa volta da Michael Rymer e tratto nuovamente dall’opera di Rice. La pellicola fu però incapace di bissare il successo del predecessore, anche e soprattutto per via dell’assenza del cast originale del primo film, oltre che per una sceneggiatura sicuramente non all’altezza delle aspettative. La serie TV di Intervista col vampiro, che potrebbe dare vita a un vero e proprio franchise basato sulle opere della Rice, dovrebbe debuttare nel corso del 2022 su AMC e AMC Plus, mentre non vi sono al momento ancora notizie per quanto riguarda un eventuale rilascio in Italia.