Cinema e Serie TV

Invincible: confermate le stagioni 2 e 3 della serie Amazon

Venerdì 30 aprile sarà il turno del finale della prima stagione di Invincible, la serie animata Amazon Prime Video dedicata alle opere di Robert Kirkman, il quale si è occupato anche di portare sul piccolo schermo la serie. Ora, il colosso dello streaming ha confermato di aver rinnovato lo show per una seconda e una terza stagione, dopo che i fan hanno chiesto a gran voce il rinnovo della serie per adulti firmata dal creatore di The Walking Dead.

invincible 4

invincible 3

A darne l’annuncio è lo stesso Kirkman nel corso di una videochiamata con Steve Yeun, protagonista dello show e doppiatore del personaggio principale, Mark Grayson. Come riportato da Comicbook (qui la notizia originale), Kirkman ha dichiarato di essere davvero molto grato per il supporto e l’impegno che Amazon ha impiegato per realizzare Invincible. Lo showrunner ha definito il fumetto come una lettera d’amore al genere supereroistico, tanto che sia per lui che per Cory Walker è stato un percorso davvero molto gratificante vedere i personaggi nati su carta prendere vita sul piccolo schermo grazie alla serie animata.

Kirkman e soci si sono definiti assolutamente elettrizzati di poter continuare questa storia per almeno altre due stagioni, visto che la serie utilizza un approccio fresco e tagliente al genere dei supereroi, in una maniera mai vista prima. Ricordiamo che la prima stagione di Invincible ruota attorno alle vicende del diciassettenne Mark Grayson (Yeun), figlio del potente Omni-Man (JK Simmons) il supereroe più influente del pianeta. Mark scoprirà ben presto di avere poteri speciali esattamente come suo padre, nonostante un oscuro segreto del capofamiglia rischia di infrangere la quiete apparente.

Nel cast di doppiatori della versione originale troviamo anche Sandra Oh, Seth Rogen, Gillian Jacobs, Andrew Rannells, Zazie Beetz, Mark Hamill, Walton Goggins, Jason Mantzoukas, Mae Whitman, Chris Diamantopoulos, Melise, Kevin Michael Richardson, Grey Griffin e Max Burkholder.