Tom's Hardware Italia
Libri e Fumetti

Lucca Comics & Games 2018: tutte le grandi novità di Sergio Bonelli Editore

Grandissime novità da Lucca Comics: Sergio Bonelli Editore presenta i piani per il 2019!

L’Italia è uno tra i paesi al mondo che più può vantare una tradizione davvero invidiabile in campo fumettistico, con tutta una serie di personaggi capaci di superare i confini nazionali e farsi conoscere e apprezzare anche nel resto del mondo. Gran parte del merito va, senza ombra di dubbio, a Sergio Bonelli Editore: realtà tutta italiana nata più di settanta anni fa e ancora oggi leader all’interno del settore nel nostro paese.

Una storia fatta di tantissime produzioni degne di nota e che mira a puntare sempre più in alto, come hanno peraltro testimoniato i grandi annunci in arrivo direttamente dal Lucca Comics & Games di quest’anno. Nel corso di una lunga ma mai noiosa presentazione, nella fantastica cornice del Teatro del Giglio di Lucca, l’editore milanese ha esposto al pubblico tanti progetti davvero degni della vostra attenzione: tenetevi forte, perché ce n’è davvero per tutti!

L’evento è iniziato subito con la già citata celebrazione dei 70 anni di Tex: uno dei personaggi di punta della storia dei fumetti in Italia che raggiunge così un traguardo davvero importante. Il ringraziamento, in tal senso, va a Gianluigi e Sergio Bonelli per aver reso possibile quest’impresa… Ma non è finita qui! Già perché nel prossimo mese di febbraio arriverà il numero 700 delle avventure del nostro amato cowboy, mentre a Milano – nell’ambito della mostra dedicata a questo anniversario – è al momento possibile visionare la tavola numero centomila. Dal canto nostro non possiamo fare altro che congratularci, sinceramente, per il raggiungimento di un obiettivo di tale portata.

Tra le nuove proposte troviamo la nuova serie Tex Willer che ci racconta le storie di un Tex molto più giovane, facendo un bel salto indietro nel tempo. Dalla penna di John Lansdale ecco poi Deadwood Dick, che verrà inserito all’interno del catalogo Bonelli per la collana Audace.

Si è poi parlato di Dampyr su cui torneremo anche in seguito: un personaggio presenta a Lucca Comics con un’edizione a colori pensata esclusivamente per la fiera, e che si sta rivelando un grandissimo successo in termini di vendite. Dragonero, di cui vi abbiamo già raccontato sulle nostre pagine, amplia il suo universo con la serie parallela Senzanima e con un ulteriore progetto ancora senza identità, ma che narrerà leggende e eventi da un remoto passato.

Immancabile anche Zagor, serie che nell’ultimo anno ci ha fatti tornare nel passato pur mantenendo un occhio verso il futuro: la collana Darkwood, infatti, è composta da una serie di storie a strisce che richiamano le origini di uno dei personaggi più amati della scuderia di Bonelli. Io sono Zagor, autobiografia del personaggio in arrivo il 30 novembre, e una partnership con UNICEF gli altri progetti in questione: quest’ultimo, soprattutto, merita una menzione speciale. Lucca Comics & Games è infatti un evento fondamentale, che ha portato l’associazione a raccogliere negli ultimi anni 30 mila euro devoluti interamente in beneficenza. Un’iniziativa lodevole che si arricchisce quest’anno con la pigotta di Chico, un modo ancora più bello di fare del bene al prossimo.

In seguito Andrea Occhipinti ha parlato del suo progetto intitolato Il Confine, un lavoro enigmatico di cui si hanno ancora pochissime informazioni e che promette di far parlare molto di sé anche nei prossimi mesi. L’anno prossimo porterà con sé anche il graditissimo ritorno di un personaggio che ha appassionato diverse generazioni di lettori: Mister No, che arricchirà la sua storia con una nuova miniserie classica in arrivo la prossima estate e soprattutto con il reboot Mister No Revolution: Vietnam.

Il mese prossimo sarà invece la volta del Free Comic Book Day Italia, iniziativa che prevede l’arrivo nei negozi di copie gratuite di alcuni fumetti: nello specifico Bonelli regalerà il numero 0 di Attica, il nuovo progetto di Giacomo Bevilacqua che in 16 pagine proverà a introdurci alla storia principale che debutterà nel corso del prossimo anno… Appuntamento con il prologo al prossimo 16 dicembre, una data da segnare assolutamente sul calendario!

A questo è seguito l’ingresso sul palco di Alessandro Belotta che, dopo il successo ottenuto con Mercurio Loi, mira a stupirci di nuovo con il suo nuovo Eternity. Nessun’altra informazione per ora, solo tanta voglia di saperne di più! Per i 20 anni di Giulia, Sergio Bonelli ha poi pubblicato una ristampa sotto forma di raccolta dal titolo “I casi archiviati” e il volume “Sognare, forse morire”.

Alfredo Castelli ha poi presentato un incontro tra il suo Martin Mystère e il grande mago Zirmani, presentato da Raul Cremona. Un altro progetto vede un team-up tra Martin e Dylan Dog nell’imperdibile “L’abisso del male”, pensato con l’obiettivo di dare coerenza al ricco universo bonelliano. Dylan arriverà poi in edicola a fine novembre con “La meteora”, disponibile in formato standard e con una speciale copertina lenticolare.

Infine, due novità davvero incredibili. La prima è rappresentata da una partnership tra Sergio Bonelli Editore e DC Comics: una collaborazione che vedrà incontrarsi diversi personaggi dai due universi e che prevede, al momento, più progetti pronti per lo sviluppo. La seconda, accolta da un enorme applauso da parte del pubblico, è l’arrivo nelle sale del film di Dampyr realizzato con Eagle Pictures e Brandon Box: appuntamento, da non perdere assolutamente, al 23 febbraio 2020.

Vi lasciamo invitandovi a continuare a seguirci per tutte le novità e gli approfondimenti direttamente da Lucca Comics & Games 2018 e, soprattutto, a dirci la vostra: cosa ne pensate delle novità targate Sergio Bonelli Editore?

Amanti di Tex? Su Amazon trovate un volume imperdibile pensato apposta per voi, non fatevelo scappare!