Libri e Fumetti

One Piece nello spazio con l’agenzia spaziale giapponese

One Piece volerà verso lo spazio supportato niente poco di meno che dalla Agenzia spaziale giapponese (JAXA) come parte integrante dei festeggiamenti del 100° tankobon dell’opera di Eiichiro Oda in uscita in Giappone e negozi online il 3 settembre 2021.

One Piece e la JAXA – i dettagli

Precisamente, il sito web ufficiale di We Are One di One Piece e il numero doppio 3334 di Weekly Shonen Jump, disponibile in Giappone e negozi online da oggi, rivela che Shueisha, la JAXA e la società Bascule stanno unendo le forze per mandare simbolicamente Rufy e One Piece nello spazio e il progetto prende il titolo di Kibo Discover Project.

Lo scopo di questa collaborazione spaziale prevede una sfida i cui contendenti devono diffondere la speranza in tutto il mondo partendo per lo spazio. Fra l’altro, in merito al titolo, “Kibo” o “Speranza” è proprio il nome dedicato alla componente giapponese che ha contribuito alla creazione della Stazione Spaziale Internazionale.

Eiichiro Oda-sensei ha realizzato proprio un’illustrazione pertinente, che ha fatto da copertina al numero doppio 33-34 del magazine giapponese, con Rufy in versione astronauta della JAXA. Ecco di seguito l’illustrazione:

one piece spazio

One Piece – gli altri progetti per il 100° volume

Ancora, tra gli altri eventi che celebrano il 100° volume di One Piece vi è la collaborazione con Where’s Waldo, l’adattamento in audio-manga del one-shot autoconclusivo Monsters, un’intervista con i doppiatori storici dei pirati di Rufy e di altri due capitani, il terzo capitolo ufficiale di Shokugeki no Sanji (fra l’altro diffuso in questo numero del magazine), un nuovo programma che sarà trasmesso sul canale ufficiale YouTube del franchise, la pubblicazione gratuita per un certo limite di tempo dei primi 90 volumi della serie in giapponese, e il terzo test di conoscenza di One Piece, One Piece Knowledge King test.

one piece spazio

Tanta carne al fuoco per il grande franchise di Oda-sensei, ma non è finita qui dal momento che, secondo quanto diffuso da @WSJ_manga su Twitter, altri due grandi progetti sono in attesa di rivelazione. Fra l’altro, non va scordato che oltre al 100° volume della serie, il magazine celebra anche il 24° anniversario del manga.

one piece spazio

One Piece: il manga e l’anime

One Piece è un manga shonen scritto e disegnato da Eiichiro Oda attraverso le pagine di Weekly Shonen Jump (Shueisha) dal 1997. La serie manga, nel cuore dell’arco narrativo del Paese di Wano, in Giappone ha raggiunto i 1019 capitoli e 99 tankobon. In Italia, invece, la serie è edita da Edizioni Star Comics con 98 volumetti disponibili (è possibile recuperarlo su Amazon).

Le ultime uscite del manga sono disponibili per la lettura gratuita e totalmente legale su MANGA Plus (Shueisha).

one piece anime

Il manga sta ispirando una serie animata realizzata da Toei Animation ed è in corso ininterrotto dal 1999. Ha attualmente raggiunto i 982 episodi totali e sta traponendo gli eventi dell’arco narrativo del Paese di Wano.

In Italia i diritti di trasmissione sono di Mediaset e vanta al momento 579 episodi doppiati. La serie è anche visibile legalmente, con sottotitoli in italiano e con un account premium attraverso la piattaforma streaming di Crunchyroll.

Il franchise ha ispirato videogiochi, merchandising, spin-off manga, lungometraggi animati e una serie tv Netflix con attori occidentali in carne ed ossa attualmente in corso di sviluppo. Recuperiamo qui gli ultimi dettagli.

“Nel fantasmagorico universo di One Piece non esiste la parola “riposo”, e l’instancabile mente del maestro Oda è costantemente al lavoro per partorire nuove, pazzesche avventure da far vivere alla masnada di pirati più bizzarra che ci sia! A Wa, il gruppo di Rufy ha quasi finito di radunare compagni e alleati, ed è ormai a un passo dalla pianificata irruzione sull’Isola degli Orchi. Nel frattempo, dal lato dei nemici, vede la luce la peggiore delle alleanze! Mentre Kaido brinda al “mostruoso” sodalizio, la situazione mondiale comincia a vacillare”.