Libri e Fumetti

Quentin Tarantino diventa scrittore, in arrivo due libri

Quentin Tarantino ha firmato un contratto per la creazione di due libri con la casa editrice Harpercollins.

C'era una volta a Hollywood

Il primo libro sarà basato sulla famosa opera di Tarantino C’era una volta a Hollywood e verrà pubblicato la prossima estate. Il libro infonderà nuova vita alla pellicola che gli ha fruttato ben 10 nomination agli Oscar e la vincita da parte di Brad Pitt dell’Oscar per il miglior attore non protagonista. Il regista è da sempre intrigato dai libri basati sui film e ne è un accanito lettore. Il romanzo verrà pubblicato sia come libro tascabile per la grande distribuzione, sia come e-book ed avrà persino una versione come audiolibro digitale. Per l’autunno è prevista anche un’edizione deluxe. C’era una volta a Hollywood seguirà le vite e le vicende dei due protagonisti, l’attore televisivo Rick Dalton e la sua controfigura Cliff Booth.

C'era una volta a Hollywood

Il secondo lavoro di Quentin Tarantino in collaborazione con la casa editrice Harpercollins sarà un’opera di saggistica che si intitolerà Cinema Speculation. Da tempo il regista cita come punto di riferimento letterario la critica cinematografica Pauline Kael e, nel corso degli anni, ha spesso lasciato a intendere di volerla prendere come modello per intraprendere una nuova carriera nella letteratura, dopo il suo pensionamento. Quentin Tarantino ha descritto Cinema Speculation come un tuffo profondo nei film degli anni ’70, un mix di saggi, recensioni e riflessioni personali. Parlando dei libri in arrivo Quentin Tarantino ha dichiarato:

Negli anni ’70 i romanzi cinematografici sono stati i primi libri per adulti che ho letto. E ancora oggi provo un enorme affetto per questo genere. Quindi, come appassionato di romanzi cinematografici, sono orgoglioso di annunciare C’era una volta a Hollywood, il mio contributo a questo sottogenere spesso emarginato, ma amato nella letteratura. Sono anche entusiasta di esplorare ulteriormente i miei personaggi e il loro mondo in un’impresa letteraria che possa (si spera) sedersi accanto alla sua controparte cinematografica.

Il Vice Presidente e Direttore Esecutivo di Harpercollins, Noah Eaker, ha affermato:

Il talento letterario di Quentin Tarantino è stato in bella vista fin dalle sue prime sceneggiature, ma per vedere quanto abilmente egli doti i suoi personaggi di vita sulla pagina e come costantemente prende un lettore di sorpresa, anche uno che conosce il film a memoria, serve vedere un maestro nel raccontare storie provare una nuova forma e renderla sua.

C’era una volta a Hollywood è stato nominato per cinque Golden Globes, (Miglior Film, Musical o Commedia, Miglior Attore Non Protagonista e Miglior Sceneggiatura), per 10 BAFTAS e ha avuto 10 nomination agli Oscar tra cui: Miglior Film, Miglior Regista e Miglior Sceneggiatura Originale.

In attesa del libro potete acquistare il DVD di C’era una volta a Hollywood a questo link