Libri e Fumetti

Scott Snyder annuncia 8 miniserie per Comixology/Dark Horse

Dopo la chiusura di Batman Death Metal e dello spin off conclusivo di American Vampire, lo sceneggiatore americano Scott Snyder dichiarò di volersi dedicare unicamente a serie secondarie per la DC Comics, presumibilmente per potersi concentrare sui propri progetti personali. Successivamente, l’autore ha inaugurato la propria etichetta di fumetti sotto Image Comics, la Best Jacket Press, inaugurata dalla serie Nocterra.

Proprio con la Best Jacket Press, Scott Snyder ha annunciato di aver chiuso un contratto con Comixology, la piattaforma di Amazon per l’acquisto dei fumetti in digitale, per pubblicare ben 8 miniserie a partire dal prossimo Ottobre.

Su Amazon, potete recuperare tutti i fumetti di Scott Snyder, come l’omnibus di Batman Metal di Panini Comics, la serie New 52 di Batman insieme a Greg Capullo e Undiscovered Country, disegnata dal nostro Giuseppe Camuncoli e pubblicata in Italia da Saldapress.

A disegnare i vari progetti di Snyder ci saranno altrettanti artisti di primo piano nel mondo del fumetto americano, alcuni dei quali che hanno già lavorato con Snyder. Nello specifico, si tratterà di Rafael Albuquerque, Greg Capullo, Francesco Francavilla, Jamal Igle, Jock, Tula Lotay, Francis Manapul, e Dan Panosian.

L’annuncio è arrivato da Snyder stesso tramite i suoi profili social

“Questo storico e multiplo accordo con ComiXology Originals ci ha permesso di creare questo gruppo incredibile di e tutti insieme ci metteremo alla prova per spingerci oltre i nostri limiti e scoprire nuovi modi di fare fumetto. Questo accordo mi permetterà di scoprire nuovi modi raccontare che avrei voluto provare da tanto tempo, insieme al mio bisogno di provare qualcosa fuori dai miei canoni”.

Come detto, le serie inizieranno ad essere pubblicate a partire da Ottobre, prima in digitale su ComiXology e successivamente, grazie ad un accordo con la Dark Horse Books, anche fisicamente. Per pubblicizzare il lancio, sono state presentate le copertine di tutte le serie, insieme ad alcune pagine di preview.

BARNSTORMERS (disegni di Tula Lotay e colori di Tula Lotay e di Dee Cunniffe): un racconto ad alta quota ambientato successivamente alla Prima Guerra Mondiale;

THE BOOK OF EVIL ( disegni di Jock): un racconto in prosa, con al centro un rapporto di amicizia tra dei ragazzi in un mondo futuristico dove la maggior parte delle persone nasce con problemi psichiatrici;

CANARY (disegni e colori di Dan Panosian): 1891. Il crollo di una miniera sarà l’inizio di questo horror-western che scaverà fino a 666 piedi sottoterra per scoprire una nuova, misteriosa sostanza;

CLEAR (disegni di Francis Manapul): Un mix di sci-fi thriller, in cui una innovativa connessione ad Internet sarebbe in grado di alterare la nostra realtà;

DUCK AND COVER (disegni di Rafael Albuquerqu): un’avventura adolescenziale in salsa manga, ambientata in un’America post apocalittica del 1955;

DUDLEY DATSON AND THE FOREVER MACHINE (disegni di Jamal Igle e Juan Castro, colori di Chris Sotomayor): Il giovane Dudley Datson entra in possesso di un marchingegno in grado di piegare il tempo e lo spazio. Quando però si ritroverà catapultato in mezzo ai dinosauri riuscirà a trovare un modo per tornare a casa?;

NIGHT OF THE GHOUL (disegni e colori di Francesco Francavilla): Un intreccio horror tra il nostro presente e la storia di una pellicola dell’orrore andata perduta;

WE HAVE DEMONS (disegni di Greg Capullo e Jonathan Glapion, colori di Dave McCaig): Quando un giovane adolescente scopre società segrete, mostri e caos, la lotta fra bene e male è sul punto di scoppiare.