Cinema e Serie TV

Steve Jobs, il nuovo film fa flop al botteghino

Il nuovo film su Steve Jobs è un flop, e nel primo weekend ha raccolto solo 7,3 milioni di dollari. Molto pochi per un titolo da cui ci si aspettava molto, e che aveva già raccolto grande entusiasmo da parte della critica. Il lungometraggio diretto da Danny Boyle però non ha conquistato il pubblico, almeno in questi primi giorni.

A lungo termine il film dovrebbe comunque coprire i costi di produzione, circa 30 milioni di dollari, e creare un certo profitto, ma di sicuro la produzione si aspettava qualcosa di più. Forse il problema sono gli altri film in sala, da The Martian a Bridge of Spies, passando da Hotel Transylvania 2 e Pan.

steve jobs 03

O forse il film arriva semplicemente troppo tardi. Appena dopo la morte di Steve Jobs, nel 2011, il pubblico mondiale era molto attento all'argomento, e la situazione si rivelò favorevole al successo della biografia scritta da Walter Isaacson e al film interpretato da Ashton Kutcher.

Il film di Danny Boyle invece ha richiesto più tempo, ed è stato un progetto fermato e ripartito più volte. La produzione ha dovuto superare tanti ostacoli, ma alla fine il regista e l'autore Aaron Sorkin sono riusciti a completarle il lavoro.

Troppo tardi per capitalizzare un interesse ormai sbiadito, o semplicemente i concorrenti in sala gettano la propria ombra su Steve Jobs. Probabilmente è un mix delle due cose, ma resta il fatto che il film non ha avuto un gran successo, con buona pace dei critici che l'hanno apprezzato.

Peccato, perché se davvero è il film valido, come si intuisce dai giudizi, avrebbe meritato un maggiore successo in sala al di là del personaggio centrale. Ma è solo il primo weekend, e magari nelle prossime settimane andrà meglio. Pensate di andare a vederlo, quando arriverà in Italia?

Steve Jobs Copertina flessibile Steve Jobs Copertina flessibile
I Pirati Di Silicon Valley I Pirati Di Silicon Valley
The Social Network The Social Network