Cinema e Serie TV

Super Dragon Ball Heroes: annunciato un nuovo anime

In occasione della giornata di Goku, che si celebra proprio il 9 maggio in Giappone, è stato annunciato un nuovo anime promozionale per Super Dragon Ball Heroes, la serie indipendente rispetto al franchise originale di Akira Toriyama (cominciamo la lettura con la versione Full Color), e che avrà inizio a partire dalla Primavera del 2022.

Foto generiche

Il nuovo anime non ha ancora un titolo, ma è plausibile seguirà le vicende dell’attuale arco narrativo Space Time War appena iniziato, nonché parte della seconda stagione animata dell’anime promozionale Big Bang Mission.

Foto generiche

Inoltre, è stato diffuso un piccolo teaser in video che annuncia la nuova serie e lo proponiamo di seguito grazie all’utente @DBSChronicles tramite Twitter:

Contestualmente all’annuncio del nuovo anime promozionale, oggi Bandai ha anche diffuso l’episodio numero numero 14 della seconda stagione animata, Big Bang Mission, che rientra nell’arco narrativo Space Time War.

Precisiamo che si tratta dell’episodio numero 33 da quando l’anime promozionale ha avuto inizio, considerando i precedenti archi narrativi.

Space Time War, arco narrativo della Big Bang Mission, è attualmente in corso di adattamento nella serie anime promozionale di Super Dragon Ball Heroes a partire dal 20 gennaio 2021 e si compone di tre episodi.

Il manga di Super Dragon Ball Heroes in Italia

Ricordiamo che, in occasione del Lucca Changes 2020, la versione manga di Super Dragon Ball Heroes debutterà in Italia per Star Comics il 26 maggio 2021. Il manga è realizzato da Yoshitaka Nagayama e lo si può prenotare su Amazon.

Di seguito proponiamo una sinossi:

Dopo aver usato la macchina del tempo, Trunks incontra la Kaioshin del Tempo ed entra a far parte della Pattuglia Temporale. Ma cos’ha a che fare l’Oscuro Mondo Demoniaco con le anomalie riscontrate nello spazio-tempo?

Foto generiche

Ancora, ricordiamo che sempre nelle ultime ore è stato annunciato da Toei Animation il nuovo film animato di Dragon Ball, 21° per l’intera serie e 2° dedicato a Dragon Ball Super. Il lungometraggio arriverà nelle sale giapponesi nel 2022 e Akira Toriyama sta lavorando attivamente ai personaggi e dialoghi.

Dragon Ball Super, il manga e anime

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation, trasmessa in Giappone su Fuji Television la quale si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu. La serie si è conclusa con l’episodio numero 131 (Una conclusione miracolosa! Addio Goku, fino al giorno in cui ci rivedremo di nuovo!).

L’edizione italiana dell’anime, acquisita da Mediaset e trasmessa su Italia 1, ha avuto inizio il 23 dicembre 2016 ed è stata completata con l’ultimo episodio andato in onda il 29 settembre 2019.

Il sequel diretto della serie anime è il 20° film animato del franchise, Dragon Ball Super: Broly uscito il 28 febbraio 2019 con Koch Media Italia e Anime Factory.

Un nuovo film animato arriverà nelle sale giapponesi nel 2022. Si tratta del 21° film per l’intera serie e il 2° dedicato a Dragon Ball Super. Akira Toriyama sta lavorando attivamente ai personaggi e dialoghi.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 70, con i primi 68 scritti raccolti in 15 volumi. Il manga sta in questo momento affrontando l’arco narrativo inedito di “Granola, il Sopravvissuto”.

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics con i primi 13 volumi già disponibili per l’acquisto:

“Diverso tempo è trascorso dalla grandiosa battaglia tra Goku e Majin Bu, e ora una nuova minaccia incombe sul mondo che ha ritrovato la pace… Questa volta il nemico arriva dal “Sesto Universo”! Comincia un Dragon Ball completamente nuovo, che riprende le avventure dei Saiyan da dove si erano interrotte!“