Cinema e Serie TV

Dragon Ball Super: il nuovo film animato arriverà nel 2022?

Il nuovo film animato di Dragon Ball Super arriverà nel 2022? Questa è la voce che sta correndo nelle ultime ore mediante un’anticipazione, probabilmente non voluta, proveniente dalla sezione europea del sito ufficiale di Toei Animation (produttore del franchise animato).

In particolare, la casa di produzione storica dell’anime di Dragon Ball ha pubblicato un post all’interno del quale anticipa l’arrivo del prossimo film nel 2022 e che i primi dettagli potrebbero giungere domenica 9 maggio in occasione del Goku Day.

Inoltre, proprio il 9 maggio vi sarà l’inaugurazione del nuovo sito web dedicato a Dragon Ball, pertanto quale miglior occasione se non annunciare un nuovo film animato?

Al momento è quanto sappiamo, ma restiamo in attesa per domani 9 maggio così da portervi prontamente aggiornamenti sul grande annuncio che gli appassionati del franchise di Akira Toriyama stanno aspettando.

Foto generiche

L’attualità dell’anime di Dragon Ball Super

Mentre la versione manga, scritta da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro, procede in maniera spedita mensilmente attraverso le pagine di V-Jump, la serie animata settimanale di Dragon Ball Super si è fermata nel marzo 2018 alla conclusione del Torneo del Potere.

L’anime è tornato, tra la fine del 2018 (Giappone) e febbraio 2019 (Italia con Anime Factory e Koch Media Italia), con il lungometraggio animato al cinema di Dragon Ball Super: Broly (potere recuperarlo sia in versione Home Video o manga), diretto ad Tatsuya Nagamine con la partecipazione artistica di Akira Toriyama stesso.

Il nuovo film, pertanto, spingerebbe la serie a solcare il terreno anime che tanto la gente attende e, manga alla mano, ci sarebbe un intero arco narrativo da adattare: l’arco narrativo de Il Prigioniero della Pattuglia Galattica (conosciuto anche come l’arco narrativo di Moro).

Foto generiche

Dragon Ball Super – manga e anime

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation, trasmessa in Giappone su Fuji Television la quale si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu. La serie si è conclusa con l’episodio numero 131 (Una conclusione miracolosa! Addio Goku, fino al giorno in cui ci rivedremo di nuovo!).

L’edizione italiana dell’anime, acquisita da Mediaset e trasmessa su Italia 1, ha avuto inizio il 23 dicembre 2016 ed è stata completata con l’ultimo episodio andato in onda il 29 settembre 2019.

Il sequel diretto della serie anime è il 20° film animato del franchise, Dragon Ball Super: Broly uscito il 28 febbraio 2019 con Koch Media Italia e Anime Factory.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 70, con i primi 68 scritti raccolti in 15 volumi. Il manga sta in questo momento affrontando l’arco narrativo inedito di “Granola, il Sopravvissuto”.

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics con i primi 13 volumi già disponibili per l’acquisto:

“Diverso tempo è trascorso dalla grandiosa battaglia tra Goku e Majin Bu, e ora una nuova minaccia incombe sul mondo che ha ritrovato la pace… Questa volta il nemico arriva dal “Sesto Universo”! Comincia un Dragon Ball completamente nuovo, che riprende le avventure dei Saiyan da dove si erano interrotte!“