Giochi di ruolo

Dungeons & Dragons: chi è Tasha?

La Wizards of the Coast ha appena annunciato l’uscita di un nuovo manuale per Dungeons&Dragons 5° Edizione: Tasha’s Cauldron of Everything. Ma chi è questa Tasha? E’ solo colei che ha inventato l’incantesimo Risata Icontrollabile di Tasha o c’e di più? Perché si sussurra che il suo vero nome sia un altro, Iggwilv? Proviamo a scoprire qualcosa di più sulla sua storia.

Chi è Tasha?

Si dice che Iggwilv una volta si chiamasse Natasha e che da bambina fu adottata dalla potente strega Baba Yaga. Si dice anche che, sotto la sua guida, Natasha crebbe fino a diventare un’incantatrice di talento e presto fu conosciuta come “Natasha l’Oscura”, forse in contrasto con l’altra figlia adottiva di Baba Yaga, Elena la Spledente. Dopo avere completato i sui studi con Baba Yaga Iggwilv, che ora si faceva chiamare Tasha, si mise in viaggio fino a che non incontrò il mago Zagig Yragerne di cui divenne discepola… e si dice qualcosa di più. Tasha, per un certo periodo, divenne anche membro effettivo della Compagnia dei Sette, la banda di avventurieri di Zagig. Durante questo periodo ideò l’incantesimo Risata Incontrollabile di Tasha.

Cercate manuali di Dungeons & Dragons nuovi e da collezione o materiale dedicato al mondo del gioco di ruolo? A questo link potete trovare dalle ultime novità alle chicche introvabili pronte per essere spedite a casa vostra!

La collaborazione tra Zagig e Tasha culminò con l’imprigionamento del signore dei demoni Fraz-Urb’luu nel castello di Greyhawk. Ciò che Zagig non sospettava fu che Tasha parlò al signore dei demoni imprigionato e da lui apprese molti oscuri segreti sui demoni e sul mondo dell’Abisso. A quel punto Tasha se ne andò e reclamò come sue le perdute caverne di Tsojcanth. Qui, tramite ciò che aveva appreso, e a volte rubato da Zagig e da Fraz-Urb’Luu, Iggwilv convocò e imprigionò il signore dei demoni Graz’zt. Riuscì a sedurlo e a convincerlo ad aiutarla con i suoi piani di conquista e addirittura gli diede un figlio: Iuz. Seguirono molte sanguinose battaglie, in cui fu anche tradita dal sua amante Graz’zt, e alla fine ebbe la peggio e fu costretta a ritirarsi… per qualche tempo. Oltre all’incantesimo Risata Icontrollabile di Tasha è famosa anche per i suoi studi di demologia e per la stesura del volume: il Demonomicon.

Le forme di Tasha

Si dice che Iggwilv possieda due forme distinte: quella di una vecchia megera, che sembra essere la sua vera forma ma che nessuno che sia ancora vivo ha mai visto, e  quella di una bellissima donna umana dai lunghi capelli neri e la pelle immacolata.

Nel corso del tempo Iggwilv, oltre a quelli già citati, ha assunto molti nomi diversi: su Oerth è stata chiamata la Strega Regina di Perrenland e la Madre delle Streghe. E’ chiamata Louhi in un mondo alternativo del Primo Piano Materiale e come Ychbilch in un altro. Chi le è vicino,pochi in realtà, a volte la chiama Wilva

Vista la particolarità e complessità di questo personaggio non vediamo l’ora di poter leggere un volume per D&D “scritto” da lei! Non potrà che riservarci un sacco di sorprese.

 

Cercate manuali di Dungeons & Dragons nuovi e da collezione o materiale dedicato al mondo del gioco di ruolo? A questo link potete trovare dalle ultime novità alle chicche introvabili pronte per essere spedite a casa vostra!