Tom's Hardware Italia
Giochi in scatola

The Expanse – Il Gioco da Tavolo, la recensione


The Expanse – Il Gioco da Tavolo
Autore
Geoff Engelstein
Editore
Pendragon Game Studio
N° Giocatori
2-4
Età consigliata
14+
Durata Media
60 minuti
The Expanse – Il Gioco da Tavolo è un boardgame competitivo strategico di fantascienza in cui la politica, l’influenza e la conquista la fanno da padrone.

Edito da WizKids e pubblicato in Italia da Pendragon Game Studio, The Expanse – Il Gioco da Tavolo è un boardgame competitivo per due – quattro giocatori che fa di politica, conquista e intrighi la sua tematica principale.

Ambientato nell’universo del ciclo fantascientifico di The Expanse, in questo prodotto i giocatori dovranno sfruttare in modo intelligente i personaggi uniti agli eventi propri della serie TV e le capacità speciali delle rispettive fazioni per ottenere un vantaggio chiave e diffondere la propria influenza attraverso tutto il Sistema solare.

The Expanse: la saga

The Expanse – Il Gioco da Tavolo è un titolo su licenza che si ispira all’interessante serie TV di fantascienza The Expanse, le cui prime tre stagioni sono al momento disponibili sulla piattaforma di streaming Amazon Prime Video emittente che ha annunciato l’imminente arrivo anche di una quarta stagione. La serie TV, a sua volta, è basata sull’omonima saga letteraria Sci-Fi, composta al momento da otto romanzi (e alcuni racconti inediti in Italia) di cui consigliamo vivamente la lettura. Tutto questo background è sicuramente di grande aiuto per immergersi al meglio nell’esperienza di gioco e respirare l’ambientazione utilizzata ma, come vedremo, non sarà ovviamente fondamentale per potersi godere il gioco da tavolo.

The Expanse – Il Gioco da Tavolo

La saga di The Expanse vede per protagonisti alcuni eroi per caso che si ritroveranno in possesso di una mirabolante astronave, la Rocinante (il nome del cavallo di Don Chisciotte della Mancia, chiamato Ronzinante in italiano) e coinvolti loro malgrado nelle macchinazioni politiche e di potere tra le fazioni che governano il Sistema solare.

Queste sono: le Nazioni Unite terrestri, la Repubblica Congressuale Marziana (formata dai colonizzatori di Marte che nel corso degli anni si sono resi indipendenti dal governo terrestre), l’Alleanza dei Pianeti Esterni (formata dagli abitanti delle stazioni spaziali posizionate lungo la fascia degli asteroidi e sui pianeti esterni del Sistema solare) e la Protogen, una multinazionale senza scrupoli che è entrata in possesso della Protomolecola; una sorta di mirabolante sostanza senziente di provenienza aliena che sconvolgerà tutti gli equilibri politici oltre a rappresentare sia una terribile minaccia sia un’incredibile risorsa.

The Expanse: il Gioco

Nella sua essenza, The Expanse – Il Gioco da Tavolo è un boardgame strategico di tipo german o europeo che dir si voglia, il cui motore di gioco è sostanzialmente, per chi mastica di game design, un COIN semplificato. Per tutti gli altri, è sufficiente dire che si tratta di un prodotto card driven (cioè dove è l’estrazione di alcune carte da un mazzo a determinare l’andamento del gioco) di controllo dell’area, influenza e conquista.

The Expanse – Il Gioco da Tavolo

Il regolamento è tutto sommato piuttosto semplice e basterà una partita per assimilarlo completamente, rendendo The Expanse – Il Gioco da Tavolo un prodotto adatto anche a chi non è avvezzo al mondo dei giochi in scatola. Il fattore alea è molto basso, non essendoci alcun dado da tirare, ed è limitato alle carte che, di turno in turno, saranno rivelate a tutti i giocatori, sebbene il momento in cui si pescheranno le carte Conteggio potrà influire molto sull’andamento e il risultato della partita.

Il gioco presenta anche una minima componente asimmetrica. Ogni giocatore, infatti, sceglierà una tra le quattro fazioni disponibili – Nazioni Unite, Repubblica Congressuale Marziana, l’Alleanza dei Pianeti Esterni e Protogen – e sebbene le meccaniche di gioco e gli obiettivi non cambiano tra una fazione e l’altra, ognuna di queste avrà una caratteristica speciale che la differenzia dalle altre.

The Expanse – Il Gioco da Tavolo

Per fare un esempio, la fazione UN (Nazioni Unite) potrà pescare la seconda carta Azione sul tracciato a costo zero, mentre la MCR (Repubblica Congressuale Marziana) disporrà delle corazzate, navi da battaglia di grossa stazza che valgono ognuna quanto due astronavi normali.

Oltre a queste caratteristiche iniziali, inoltre, ogni fazione dispone di tre Tecnologie di fazione, che verranno acquisite durante la partita e consentiranno ai giocatori di sviluppare strategie diverse, donando al prodotto un pizzico di asimmetria in più.

Questa asimmetria e la struttura del gioco basata sull’influenza, però, fanno sì che il gioco non scali benissimo a seconda del numero dei giocatori coinvolti. L’esperienza ludica migliore  è quella a quattro giocatori. In una partita a tre partecipanti, infatti, il tabellone di gioco tende a risultare troppo ampio perché alcune di dinamiche di conquista emergano in modo significativo, mentre nel gioco a due alcune parti del tabellone andranno addirittura ignorate, rendendo la partita meno interessante rispetto alla fruizione con gruppi di gioco più numerosi.

Il setup di una partita

Innanzitutto, sottolineiamo che la fase di setup di The Expanse – Il Gioco da Tavolo è piuttosto rapida e semplice e consente di iniziare a giocare dopo pochi minuti. Ogni giocatore sceglie una fazione e ne prende i relativi componenti, composti da una Scheda di riferimento della fazione, alcuni cubi Influenza e le proprie Flotte di astronavi. Ogni giocatore schiera quindi sul tabellone di gioco le proprie forze in base allo schema presente sul retro della propria Scheda Fazione.

Il tabellone di The Expanse – Il Gioco da Tavolo rappresenta in modo schematico il Sistema solare, che è suddiviso in tre Settori principali: i Pianeti Interni, la Fascia e i Pianeti Esterni. Questi, a loro volta sono suddivisi in Zone; per i Pianeti Interni e la Fascia Settore e Zona coincidono, mentre il Settore dei Pianeti Esterni è suddiviso nella Zona di Giove e quella di Saturno. Ogni Zona, quindi, contiene una o più Orbite, in cui stazionano le Flotte di astronavi, e ogni Orbita può ospitare una o più Basi. L’Orbita della Terra, ad esempio, ospita la Base euroasiatica, quella africana e la Base lunare.

Le suddivisioni del tabellone di gioco
The Expanse – Il Gioco da Tavolo

Dopo che ogni giocatore avrà piazzato le proprie forze come richiesto, si dovrà posizionare sul tracciato dei Punti Controllo (che fungono anche da Punti Vittoria), sul valore dieci, un cubo del proprio colore. Quindi, si dovrà comporre il mazzo delle Carte Azione, secondo quanto indicato nel regolamento, e si pescheranno le prime cinque carte dal mazzo al fine di disporle lungo il tracciato Azione.

Ultima operazione richiesta sarà quella di scegliere casualmente il primo giocatore e, procedendo in senso orario, sistemare i relativi segnalini di fazione sul tracciato dell’Iniziativa in modo che il primo giocatore sia l’ultimo sul tracciato e l’ultimo giocatore sia il primo in ordine di Iniziativa.

L’Iniziativa non andrà a influire sull’odine in cui si svolgeranno i turni, ma entrerà in gioco solo in alcune circostanze particolari. L’ultimo giocatore sarà anche quello a cui, momentaneamente, sarà assegnato il controllo della Rocinante, la nave degli eroi. Questa conterà come una normale flotta, oltre a permettere al giocatore che la controlla di svolgere un’azione speciale in fase di conteggio dei punti.

Una partita in breve

Nel proprio turno, un giocatore di The Expanse – Il Gioco da Tavolo potrà scegliere, pagandone l’eventuale costo in Punti Controllo, una carta dal tracciato Azione o utilizzare uno degli Eventi che ha conservato in precedenza. Le carte Azione forniscono dei Punti Azione che possono essere utilizzati per costruire e spostare le Flotte e per piazzare influenza sulle basi, ma solo se ha almeno una Flotta in orbita sopra la base stessa.

The Expanse – Il Gioco da Tavolo

Le carte, però, presentano anche degli Eventi speciali. Se il giocatore ha deciso di prendere una carta, dovrà quindi scegliere se utilizzarne i Punti Azione, giocare subito l’Evento in essa contenuta oppure spendere un Punto Controllo per conservarla e utilizzare l’Evento in futuro. Un giocatore potrà giocare o conservare un Evento solo se la carta corrispondente mostra il simbolo della propria fazione.

Quando un giocatore decide di utilizzare i Punti Azione di una carta invece che giocarne l’Evento, tutti gli altri giocatori i cui simboli di fazione sono rappresentati sulla carta potranno scegliere, seguendo l’ordine di Iniziativa, se giocare quell’Evento o conservalo oppure passarlo al giocatore che lo succede in Iniziativa. In caso un giocatore decida di usarlo, l’ordine di iniziativa verrà modificato, facendolo finire in ultima posizione.

Se un giocatore sceglie una carta Azione di tipo Conteggio dal tracciato Azione, tutti i giocatori contano i Punti Controllo derivanti dalla loro Influenza sulle Basi del Sistema Solare. Il giocatore che ha scelto la carta Conteggio sceglie anche, segretamente, un Settore del tabellone che fornirà dei punti bonus. Quindi, ogni giocatore avrà l’opportunità di giocare un Evento che ha conservato; il giocatore che al momento controlla la Rocinante potrà scegliere anche uno dei quattro eventi che questa fornisce in fase di Conteggio.

The Expanse – Il Gioco da Tavolo

Ogni giocatore avanzerà quindi il proprio cubo sul tracciato dei Punti Controllo di quanti punti ha ottenuto durante il conteggio. Infine, ognuno ottiene una nuova Tecnologia di fazione, una nuova Flotta e chi dovesse essere ultimo sul tracciato dei punti otterrà anche il controllo della Rocinante.

Il gioco continua in questo modo fino a quando viene aggiunta al tracciato Azione la sesta e ultima carta Conteggio. Si svolge quindi un ultimo round di Conteggio e il giocatore che possiede il maggior numero di Punti Controllo vince la partita.

I materiali

Il contenuto della scatola di The Expanse – Il Gioco da Tavolo è “minimal”, quasi essenziale sia nella grafica sia nei materiali utilizzati.

Non saranno presenti miniature di astronavi o edifici in plastica per le Basi, in The Expanse – Il Gioco da Tavolo ci si ritroverà di fronte a segnalini in cartoncino e cubi di legno colorato, nella più classica tradizione dei giochi german. Questo non è per forza un male, poiché riesce a contenere i costi del prodotto evitando orpelli che tutto sommato sarebbero un surplus e non veramente utili alla giocabilità del titolo.

Unboxing
The Expanse – Il Gioco da Tavolo

Il tabellone, in ottimo cartone, risulta estremamente gradevole alla vista, pur nella sua semplicità. Riesce perfettamente a restituire quella sensazione di fantascienza un po’ retrò che non dispiace mai. Le carte e le schede di riferimento graficamente mostrano immagini tratte dalla serie TV e sono sufficientemente piacevoli.

Dal punto di vista dei rimanenti materiali segnaliamo che la grammatura di carte e schede non è particolarmente alta e il rischio che si rovinino in fretta è piuttosto elevato. Sebbene sia possibile proteggere le prime con le consuete bustine, per le seconde avremmo invece preferito fossero realizzate con un cartoncino più spesso che avrebbe assicurato una  maggiore durabilità..

Conclusioni

The Expanse – Il Gioco da Tavolo è un gioco strategico che sa regalare un’ora o poco più di sano divertimento. Nel complesso le meccaniche funzionano piuttosto bene, con la Rocinante che spesso riesce ad aiutare il giocatore più indietro con i punti a recuperare terreno, sebbene durante le nostre prove chi era ultimo non sia mai riuscito a ribaltare completamente il proprio risultato.

Il prodotto, a nostro avviso – pur rimanendo estremamente valido e consigliato a chi voglia un’esperienza ludica piuttosto veloce ma non banale – presta il fianco a qualche criticità. Una di queste è sicuramente la scalabilità: se non giocato in quattro, The Expanse – Il Gioco da Tavolo non restituisce il massimo della profondità strategica e del divertimento che mette a disposizione. L’elemento carte Azione Conteggio può infine sparigliare molto una partita, impedendo ai giocatori di portare a compimento una strategia a lungo termine che si era ben pianificata. Le carte Azione stesse, seppur tutte diverse tra loro, a volte si somigliano un po’ troppo a livello degli effetti che hanno sul gioco, portando a una scarsa varietà di Eventi che va leggermente ad intaccare il peso della scelta da parte del giocatore.

In ultima analisi, infine, per le meccaniche che lo muovono, The Expanse – Il Gioco da Tavolo risulta essere un titolo astratto più che un prodotto che fa dell’ambientazione il proprio punto di forza.  Pur riportando elementi ed immagini proprie della serie TV manca quell’aggancio che permette ai giocatori di immergersi completamente nel background proposto.

The Expanse – Il Gioco da Tavolo

Un gioco adatto a…

Per le regole tutto sommato semplici, la velocità delle partite e l’appeal che l’ambientazione può creare in un casual gamer, The Expanse – Il Gioco da Tavolo è un titolo che ben si rivolge a chi si sta avvicinando in modo serio al mondo dei boardgame e che voglia affrontare un titolo german non particolarmente complesso. È il gioco ideale per chi è alla ricerca di uno strategico in cui sia necessario pianificare sia a breve sia a lungo termine ma senza richiedere lunghi tempi legati alle decisioni da dover prendere.

Non vi sono particolari restrizioni d’età, sebbene per i più piccoli potrebbe risultare un gioco un po’ complicato; pertanto, è consigliato a giocatori dai quattordici anni in su, sebbene nella nostra prova sul campo sia stato tranquillamente giocato anche da un ragazzino di dodici anni.

The Expanse – Il Gioco da Tavolo

The Expanse – Il Gioco da Tavolo è un boardgame competitivo strategico di fantascienza in cui la politica, l’influenza e la conquista di territori la fanno da padrone. Basato sulla serie TV The Expanse, vede i giocatori confrontarsi fino all’ultimo per diffondere l’influenza della propria fazione attraverso tutto il Sistema solare.



Verdetto

The Expanse – Il Gioco da Tavolo è un prodotto di tipo "german" (ovvero nel quale la strategia e la gestione delle risorse è un elemento cardine dell'esperienza di gioco) a cui è stato cucito addosso l’abito dell’ambientazione Sci-Fi della serie TV The Expanse. Strategia, controllo dell’area, influenza e conquista sono le meccaniche principali di questo titolo card driven dal solido motore di gioco. Alcune criticità e alcuni materiali di qualità non proprio al TOP rendono The Expanse – Il Gioco da Tavolo un prodotto buono che avrebbe però potuto essere ottimo.

Pro

- Essenziale nella sostanza delle meccaniche ma mai banale
- Strategia a breve e lungo termine
- Alla portata di tutti
- Semplice e veloce

Contro

- Scalabilità non ottimale
- Materiali non sempre impeccabili
- Ambientazione accennata ma non resa nella meccanica del gioco