Software

3DMark, il nuovo test Ray Tracing mette alla prova le schede NVIDIA e AMD

Il lancio ormai prossimo delle nuove schede grafiche AMD Radeon serie RX 6000 darà modo anche a chi non possiede una scheda NVIDIA RTX di vedere con i proprio occhi gli effetti di Ray Tracing in tempo reale

UL ha aggiornato il suo noto software per benchmark 3DMark con un test che punta a mettere alla prova le capacità in Ray Tracing delle nuove GPU.

3DMark Ray Tracing

Come probabilmente già saprete, la visualizzazione di effetti Ray Tracing in tempo reale è piuttosto impegnativa e, proprio per questo motivo, le ultime schede NVIDIA e AMD implementano al loro interno delle soluzioni in grado di accelerare via hardware i calcoli richiesti da questo tipo di applicazioni.

Rispetto al rendering tradizionale, il Ray Tracing può modellare in modo più accurato il modo in cui la luce interagisce con l’apertura di una telecamera.

Nel test di 3DMark, i raggi della telecamera vengono tracciati attraverso il campo visivo con piccoli offset casuali per simulare un effetto di profondità di campo. Il frame rate è determinato dal tempo impiegato per tracciare e ombreggiare un determinato numero di campioni per ogni pixel, combinare i risultati con i campioni precedenti e presentare l’output sullo schermo. È possibile modificare il conteggio dei campioni per vedere come influisce sulle prestazioni e sulla qualità visiva. Il risultato del test è il numero medio di fotogrammi generati in un secondo.

Il test include anche una modalità interattiva che vi consente di muovervi liberamente sulla scena e scattare screenshot. È possibile controllare il punto di messa a fuoco e l’apertura della fotocamera per esplorare diversi effetti di profondità di campo utilizzando il Ray Tracing.

Il test 3DMark DirectX Raytracing è già disponibile ma, per la sua corretta esecuzione, dovrete avere Windows 10 64 bit con l’aggiornamento di maggio 2020 (versione 2004) e una scheda grafica con driver che supportano DirectX Raytracing Tier 1.1.

Se avete acquistato 3DMark prima dell’8 gennaio 2019, sarà necessario eseguire l’aggiornamento per sbloccare gli ultimi test di Ray Tracing. Il DLC 3DMark Port Royal aggiunge Port Royal, il test delle funzionalità DirectX Raytracing e il test NVIDIA DLSS.

Su Amazon trovate un vasto assortimento di schede RTX, anche a prezzi scontati.