Storage

Acer sostiene ufficialmente il Blu-Ray

Secondo i dati presentati dalla Blu-Ray Disc Association all'IFA di Berlino, il Blu-Ray va molto bene, tanto da raggiungere il milione di film venduti in quattrodici mesi di commercializzazione negli Stati Uniti. L'evento è stata l'occasione per sferrare un nuovo attacco all'HD-DVD di Toshiba, annunciando l'ingresso di Acer tra i sostenitori del formato Sony.

Acer, che ha appena acquisito Gateway e si appresta a mettere le mani su Packard Bell, è un partner importantissimo a livello mondiale: in Italia è al primo posto tra i produttori di notebook e con le due acquisizioni sopraccitate si appresta a fare grandi passi in avanti anche nelle altre nazioni.

Il Blu-Ray guarda al futuro con ottimismo: nuovi film di rilievo sono in arrivo e le vendite della Playstation 3 – dotata del lettore HD – incominciano a migliorare. La strategia di Sony non si limita però a questi due aspetti, anche i lettori da tavoli hanno la loro importanza.

L'azienda ha annunciato l'arrivo in Europa del player BDP-S500, atteso al prezzo di 899 euro e del BDP-S300 per 599 euro. La differenza tra i due risiede nella presenza di HDMI 1.3 e audio Dolby e DTS-HD1 sul modello S500.