Tom's Hardware Italia
Storage

ADATA Premier SP580 da 120 e 240 GB, SSD per le masse

La famiglia di SSD Premier SP580 di Adata fa il suo debutto sul mercato in capacità da 120 e 240 GB. Si rivolge a chi non ha pretese e vuole solamente sostituire l'hard disk oppure affiancarvi un SSD.

ADATA Technology ha presentato Premier SP580, la nuova famiglia di SSD SATA 6 Gbps. I nuovi prodotti sono basati su un controller Marvell e supportano la tecnologia di caching SLC, ossia permettono a parte della memoria TLC all'interno dell'SSD di operare come una memoria SLC al fine di velocizzare determinate operazioni, come quelle di scrittura.

adata premier sp580 ssd 02

I Premier SP580 sono disponibili in capacità di 120 e 240 GB e sono accompagnati da uno spaziatore da 2,5 millimetri che consentono l'installazione tanto nei PC desktop quanto in notebook e ultrabook.

Al pari di altri prodotti queste soluzioni sono dotate di tecnologie come LDPC ECC (low density parity check error correcting code) per garantire una gestione dei dati senza errori. Non manca anche il supporto allo stato DEVSLP (device sleep) per consumare il meno possibile in stato di inattività.

adata premier sp580 ssd 01
Clicca per ingrandire

Per quanto concerne le prestazioni, ADATA indica prestazioni in lettura e scrittura sequenziale rispettivamente fino a 560 e 140 MB/s, mentre non sono note le prestazioni casuali 4K.

Le ridotte prestazioni in scrittura e le due sole capacità disponibili fanno intuire che questa famiglia di prodotti si rivolge meramente a chi sta cercando un semplice SSD con cui sostituire il vecchio hard disk del notebook, oppure a chi vuole affiancarne uno all'hard disk sul PC desktop.

I prezzi non sono stati resi noti, ma ci aspettiamo listini molto bassi, intorno ai 40 euro per il modello da 120 GB e 65/70 euro per quello più capiente.

SSD ADATA XPG SX930 da 120 GB SSD ADATA XPG SX930 da 120 GB