CPU

AMD centra il suo obiettivo, migliorata di oltre 25 volte l’efficienza energetica dei processori mobile

Sono passati ormai sei anni da quando AMD aveva definito l’obiettivo di migliorare l’efficienza energetica dei suoi processori mobile di ben venticinque volte entro il 2020. A quanto pare la compagnia di Sunnyvale non solo ha raggiunto il suo obiettivo, ma addirittura l’ha superato con un notevole margine. AMD ha infatti comunicato che il suo nuovo processore mobile AMD Ryzen 7 4800H migliora l’efficienza energetica della misurazione di base del 2014 di ben 31,7 volte, offrendo al contempo prestazioni top di gamma per i PC portatili.

Questo significa che i consumatori possono ora contare su CPU in grado di sprigionare un’elevata potenza di calcolo in dispositivi che offrono una maggiore durata della batteria ed un ridotto impatto ambientale. AMD ha raggiunto questo importante risultato grazie ad alcune caratteristiche fondamentali:

  • Architetture CPU e GPU top di gamma integrate in un unico SoC, di cui più generazioni della pluripremiata architettura “Zen”
  • Innovazione nella gestione dell’alimentazione in tempo reale
  • Continua evoluzione dell’architettura AMD Infinity Fabric
  • Ottimizzazioni della potenza a livello del silicio
  • Tempestiva adozione di tecnologie di processo all’avanguardia
  • Per dare una misura dell’impatto di questo balzo avanti nell’efficienza energetica, se un’impresa aggiornasse 50.000 portatili AMD dal 2014 al 2020 risparmierebbe circa 1,4 milioni di kilowattora di elettricità e 971.000 kg di emissioni di carbonio, pari a 16.000 alberi cresciuti in 10 anni.
AMD Ryzen

L’azienda si riconferma ancora una volta non solo una società molto attenta a fornire agli utenti la migliore esperienza possibile con i suoi prodotti, ma anche una compagnia impegnata a favore della sostenibilità. A tal proposito, Bob O’Donnel, presidente di TECHnalysis Research, ha affermato: «L’obiettivo di AMD di migliorare l’efficienza energetica dei suoi processori per laptop venticinque volte entro quest’anno poteva sembrare un po’ astratto e arbitrario quando fu annunciato per la prima volta sei anni fa. Ma mentre superano questa soglia, questo impegno sta diventando sempre più significativo. Un consumo di energia inferiore non è mai stato così importante per il pianeta e la capacità di AMD di raggiungere il proprio obiettivo, ottenendo allo stesso tempo elevate prestazioni del processore, è un grande riflesso di ciò che un’azienda leader di mercato, focalizzata sull’ingegneria, è diventata

Se state cercando un processore dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, vi consigliamo l’AMD Ryzen 7 3700X che potete acquistare su Amazon ad un prezzo speciale.