Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

AMD e Nvidia, arrivano nuovi giochi e quindi nuovi driver

Mantenere i driver aggiornati, specie se si installano giochi nuovi o recenti, è fondamentale. In queste ore sia AMD che Nvidia hanno pubblicato nuove release che potete scaricare dai rispettivi siti web o tramite i software automatici delle due aziende. I nuovi Radeon Software Adrenalin 18.8.2 per le schede video Radeon (non riguardano le APU) garantiscono […]

Mantenere i driver aggiornati, specie se si installano giochi nuovi o recenti, è fondamentale. In queste ore sia AMD che Nvidia hanno pubblicato nuove release che potete scaricare dai rispettivi siti web o tramite i software automatici delle due aziende.

I nuovi Radeon Software Adrenalin 18.8.2 per le schede video Radeon (non riguardano le APU) garantiscono il supporto a Strange Brigade e F1 2018. Per quanto riguarda il primo gioco, AMD ha pubblicato informazioni sui miglioramenti prestazionali che gli utenti possono vedere rispetto alla release 18.8.1.

Strange Brigade

Si parla di un incremento del frame rate fino al 5% in 4K usando una RX Vega 64, ma anche di un +3% nel caso si giochi con una RX 580 8GB a 1440p. La casa di Sunnyvale ha anche sistemato diversi bug, in particolare con Far Cry 5 e con il FreeSync in Call of Duty: Black Ops 4.

F1 2018

Nvidia dal canto suo ha presentato i nuovi driver GeForce Game Ready 399.07 WHQL ottimizzati per la Open Beta di Battlefield V, F1 2018, Immortal: Unchained, Pro Evolution Soccer 2019, Strange Brigade e Switchblade.

Di particolare interesse per la casa di Santa Clara il nuovo titolo di guerra di EA/DICE, di cui Nvidia ricorda i requisiti minimi e consigliati per questa fase di testing (citando ovviamente solo le sue GPU):

Requisiti minimi

  • GPU: NVIDIA GeForce GTX 1050 / GTX 660 2GB
  • Sistema operativo: Windows 7, Windows 8.1 o Windows 10 a 64 bit
  • Processore (AMD): AMD FX-8350
  • Processore (Intel): Core i5 6600K
  • Memoria: 8GB RAM
  • Spazio su disco: 50GB

Requisiti consigliati

  • GPU: NVIDIA GeForce GTX 1060 6GB
  • Sistema operativo: Windows 10 a 64 bit
  • Processore (AMD): AMD Ryzen 3 1300X
  • Processore (Intel): Intel Core i7 4790 or equivalent
  • Memoria: 12GB RAM

Battlefield V è uno dei giochi (qui la lista dei titoli annunciati) che godrà degli effetti di ray tracing Nvidia RTX che si potranno godere con le nuove schede video GeForce RTX 2080 Ti, 2080 e 2070 in arrivo da metà settembre. Qui trovate un video che mostra l'impatto del ray tracing sulla qualità grafica, mentre se volete qualche impressione sul gioco ecco il nostro parere dalla Gamescom 2018.


Tom's Consiglia

Potete prenotare le schede video GeForce RTX di alcuni partner di Nvidia come Asus, MSI e Zotac su AK Informatica.