Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

Schede video AMD del futuro, la prima GPU Navi 12 avrà 40 Compute Unit?

Secondo indiscrezioni pubblicate da Wccftech, la prima GPU Navi che presenterà AMD nel 2019 avrà 40 Compute Unit e offrirà prestazioni vicine alla RX Vega 56 ma a un prezzo molto inferiore.

AMD ha presentato la scorsa settimana la prima GPU a 7 nanometri, una versione della GPU Vega destinata al mondo dei datacenter. L’attesa dei videogiocatori è però tutta per Navi, il nuovo progetto a 7 nanometri che l’azienda di Sunnyvale dovrebbe introdurre nel corso del 2019.

In base alle indiscrezioni precedenti, Navi rappresenterà anzitutto un sostituto della GPU Polaris, con un rinnovamento totale dell’architettura e il passaggio ai 7 nanometri. Tutto questo non prima che AMD presenti tra pochi giorni la Radeon RX 590, che dovrebbe essere l’ultimo sussulto della generazione Polaris.

In queste ore sono trapelate nuove voci di corridoio su Navi, che seguono quelle delle scorse settimane che volevano la presenza di una GPU Navi funzionante nei laboratori di AMD. Secondo Wccftech, “AMD ha finalizzato il primo progetto basato su Navi, e ha il nome in codice Navi 12. Sappiamo anche che la GPU avrà 40 CU. Se il rapporto di stream processor per CU sarà lo stesso di Graphics Core Next (GCN), allora avremo 64 SP per CU per un totale di 2560 stream processor”.

Non è chiaro in che fascia si posizionerà Navi 12, anche se osservando il passato e più precisamente l’offerta Polaris, vediamo che il core grafico Polaris 12 è stato usato per la Radeon RX 550 di fascia bassa. Non si tratta però di una certezza, anzi è probabile che non si tratti per nulla di una GPU entry-level, dato che Polaris 12 ha 640 SP (con la RX 550 che ha solo 8 CU attive per un totale di 512 SP). Al contrario, secondo Wccftech “la scheda si posiziona nei dintorni della Vega 56 a seconda della frequenza di lavoro, ma costerà molto meno“.

Trattandosi inoltre della prima uArch (microarchitettura) post GCN di AMD, è probabile che i 64 stream processor per Compute Unit non siano un numero su cui fare troppo affidamento. Staremo a vedere. Navi 12 dovrebbe arrivare entro la prima metà del prossimo anno.

Per quanto riguarda invece un futuro rinnovamento della fascia alta, AMD ne ha promesso l’arrivo nelle scorse settimane, ma secondo Wccftech ci sarà da aspettare almeno il 2020, il tardo 2020, se non il 2021.