Software

Andromeda, la fusione tra Android e Chrome OS il 4 ottobre?

Pixel e Pixel XL potrebbero non essere la sorpresa più grande dell'evento Google del 4 ottobre. I nuovi smartphone, per quanto importanti, potrebbero lasciare la scena principale ad Andromeda, nome in codice di un sistema operativo ibrido che fonderà Android e Chrome OS.

In passato si parlava di un progetto simile con il nome di "Fuchsia", ma nomi a parte, le voci dicono che Google starebbe testando il suo ibrido tra Android e Chrome OS su un tablet HTC Nexus 9. Vi sarebbero persino dei riferimenti nel codice di AOSP per Android 7.0 Nougat.

andromeda
Andromeda aprirà un nuovo capitolo in casa Google?

Tra l'altro è recente l'arrivo delle app Android sui Chromebook, segno che in casa Google pensano a come unificare le due piattaforme. All'evento Google è chiamata a fare un punto importante sui primi 8 anni di vita di Android, e Hiroshi Lockheimer, vicepresidente di Android, Google Play e Chrome ha scritto su Twitter che "tra 8 anni si parlerà ancora del 4 ottobre 2016".

Parole che bastano a far presagire importanti rivoluzioni. È tuttavia probabile che Andromeda (per inciso, noi avremmo preferito Pegasus..) richieda ulteriore sviluppo, con un debutto fissato nel corso del 2017.

google home
Google Home

Tra gli altri possibili annunci della casa di Mountain View c'è un router chiamato Google Wi-Fi, che sarà venduto direttamente dall'azienda a 129 dollari. Il router dovrebbe essere in grado di lavorare insieme ad altri prodotti simili per coprire un'area più ampia.

L'azienda dovrebbe inoltre annunciare la data disponibilità e il prezzo (129 dollari) di Google Home, un dispositivo da mettere in salotto simile ad Amazon Echo, grazie alla presenza di un assistente virtuale e all'uso con i comandi vocali. Infine, Google potrebbe svelare una versione della Chromecast compatibile con video 4K e HDR, vendendola a un prezzo di circa 70 dollari.