Tom's Hardware Italia
Schede madre

ASMedia e chipset per piattaforme AMD. Insieme anche per la serie 500?

Secondo il Digitimes la taiwanese ASMedia continuerà a occuparsi della progettazione dei chipset AMD della serie 500, X570 escluso.

Secondo il Digitimes, ASMedia Technology continuerà a occuparsi della progettazione dei futuri chipset mainstream di AMD, anche se è stata la stessa AMD a mettere a punto il chipset X570, atteso al debutto a metà anno insieme ai processori Ryzen 3000.

“In merito alle speculazioni sul fatto che AMD non lavorerà più con ASMedia nello sviluppo dei futuri chipset della serie 500 dopo aver progettato internamente il chipset X570, ASMedia ha affermato che la sua partnership con AMD nei chipset della serie 500 di prossima generazione rimarrà invariata“, scrive il Digitimes facendo riferimento a fonti non meglio specificate.

Secondo il quotidiano locale, ASMedia progetterà tutti i chipset mainstream di AMD con supporto PCI Express 4.0, ma avrà i tapeout pronti solo verso la fine dell’anno. Sembra quindi che il futuro B550 (nome al momento non confermato) e gli altri chipset minori continueranno a essere ideati dall’azienda taiwanese. Non è chiaro al momento però perché AMD abbia dovuto pensare direttamente all’X570, forse per accelerare i tempi, o se poi ci saranno cambiamenti al chipset con un nuovo design pensato da ASMedia.

In base a quanto noto al momento, l’X570 richiederebbe circa 15 watt anziché i 6-8 watt dell’X470 in virtù del maggior throughput e della connettività PCIe 4.0. Per quanto concerne ASMedia invece, l’azienda ha chiuso il 2018 con un fatturato di 121 milioni di dollari, crescendo del 25% sul 2017.