Computer Portatili

Asus G550JK, notebook più potente per gaming di qualità

Asus ha intenzione di rinverdire la gamma di notebook da gioco ROG con un nuovo componente della famiglia G550JK. Non si tratta della famiglia migliore – tale appellativo va alle proposte G750 – ma permette comunque di godersi buona parte dei giochi sul mercato. Si tratta, in estrema sintesi, della versione più "carrozzata" del notebook multimediale N550.

Le caratteristiche tecniche sono comuni ai sistemi G550JK esistenti, quindi è logico attendersi un prezzo non molto differente, tra 1100 e 1300 euro. Il nuovo G550JK conserva lo schermo LCD IPS da 15,6 pollici con risoluzione Full HD e la configurazione basata su piattaforma Intel, affiancata da GPU Nvidia.

Nello specifico la variante migliore dovrebbe integrare una CPU Core i7-4170HQ "Haswell Refresh" con quattro core fino a 3.5 GHz e una GPU GeForce GTX 850M da 2/4 GB con 640 CUDA core (Maxwell). Asus permette di configurare il portatile con un pannello TN da 1366×768 pixel e anche la CPU può essere sostituita con un Core i5-4200H dual-core fino a 3.4 GHz. Non mancano 8 GB di memoria, espandibili a 16 GB.

Per quanto concerne l'archiviazione, il portatile può montare un HDD da 750 GB o 1 GB, con velocità di rotazione dei piatti di 5400 o 7200 RPM. A seconda della declinazione abbiamo un masterizzatore DVD o una soluzione Blu-Ray, e anche il comparto sonoro è differente, con due o quattro speaker. Le uscite video sono fornite da una HDMI oppure una mini-DisplayPort.

Negli Stati Uniti è apparsa la declinazione G550JK-DS71 a 1100 dollari con CPU quad-core, schermo Full HD IPS, HDD da 750 GB e 8 GB di RAM.