Monitor

Conclusioni

Pagina 8: Conclusioni

È piuttosto chiaro che Asus ha creato un altro prodotto vincente della linea di monitor Republic of Gamers. Il PG348Q rientra comodamente in un gruppo di soluzioni premium che possono fare da complemento a qualsiasi sistema di fascia alta con un colore accurato e un'immagine nitida e luminosa, più caratteristiche speciali e indispensabili come G-Sync e un overclock di fabbrica a 100 Hz (con garanzia).

1 lr 06268

Con un prezzo di 1200 euro circa nel momento in cui scriviamo le aspettative per questo schermo sono comprensibilmente alte. Dovreste avere un monitor accurato senza calibrazione, con una costruzione solida, uno stile distintivo e pronto a sostenere un sistema da gioco ugualmente costoso con l'ultima GPU a bordo. Il PG348Q rispetta questi obiettivi. L'unica cosa che impedisce di non calibrarlo è il controllo di contrasto. Si tratta di una piccola falla che può essere facilmente corretta. E pensiamo sia importante fare tale regolazione per massimizzare la qualità dell'immagine.

Alcuni utenti potrebbero sentire la mancanza della funzione ULMB che si trova su altri schermi ROG. Francamente non pensiamo valga la pena di perdere il G-Sync per usarlo. Il tearing è un artefatto molto più fastidioso del motion blur. E quel problema è il più delle volte risolto quando il refresh rate supera 60 Hz.

Confrontare il PG348Q e gli altri monitor IPS curvi con i 35 pollici AMVA è naturale. AMVA vi restituirà un miglior contrasto e un refresh rate sicuramente più alto. I pixel extra insieme a un'implementazione superiore dell'overdrive fa sì che i display IPS come questo valgano il prezzo maggiore. Bisogna anche non dimenticare che con un monitor a 3440×1440 pixel non c'è bisogno della potenza grafica necessaria per gestire il 4K. Li abbiamo connessi a sistemi identici e osservato un frame rate quasi doppio sugli schermi 21:9.

1 lr 06269

Oggi tra gli schermi curvi ultra-wide c'è un'ampia scelta. I prezzi non sono scesi molto da quando – due anni fa – si è creata questa nuova categoria, ma l'esperienza di gioco che offrono questi prodotti è unica. E se fate il confronto con tre schermi piatti di buon livello, emerge che un monitor curvo ultra-wide è più conveniente.

Il PG348Q vale quindi il marchio ROG e il prezzo elevato. Per la sua eccellente qualità d'immagine, il colore accurato, l'impressionante insieme di caratteristiche e lo stile unico si merita il nostro riconoscimento Tom's Hardware Editor Recommended.