Software

Chrome e Firefox aggiornati, sicurezza prima di tutto

Google e Mozilla hanno aggiornato i rispettivi browser. Chrome è arrivato alla versione 7, mentre la casa del Panda Rosso ha aggiornato la versione 3.6 per l’undicesima volta e quella 3.5 alla versione 3.5.14.
Chrome 7.0.517.41 per Windows, Mac e Linux è stabile, quindi usabile da tutti. I più appassionati stanno già testando la versione 8 e si muovono i primi passi verso la versione 9 (Chrome 9 per l’accelerazione hardware di Google).

Chrome 7 risolve centinaia di buganche importanti – che affliggevano la stabilità del browser, mentre la lista delle novità è più  concisa. Google ha aggiornato il parser HTML5 e i contenuti web possono leggere i contenuti i file locali. La nuova versione del browser permette di fare l’upload di directory complete e la versione Mac OS X supporta AppleScript per l’automatizzazione dell’interfaccia. Ci sono nuove opzioni per l’amministrazione dei cookie. Mozilla ha invece risolto 12 vulnerabilità in Firefox. Otto vulnerabilità erano di livello critico, due di livello alto, una moderato e una basso.