Software

Fortnite, l’ultimo aggiornamento raddoppia gli FPS su PC

Epic Games ha annunciato che l’ultimo aggiornamento di Fortnite integrerà una modalità grafica ultraleggera, che permetterà di aumentare considerevolmente gli FPS in gioco. Questa modalità è pensata principalmente per permette anche a chi è in possesso di hardware poco potente di giocare a un framerate adeguato, ma nulla vieta di abilitarla anche su configurazioni di fascia più alta, magari per sfruttare al massimo il proprio monitor ad alto refresh rate. Interessante, non trovate?

Fortnite Performance Mode

A partire da oggi 15 dicembre, Epic Games ha iniziato la diffusione di un aggiornamento per Fortnite in grado di migliorare le prestazioni sensibilmente sull’hardware un po’ più datato. La cosiddetta Performance Mode, attualmente disponibile in Alpha, è selezionabile dal menu delle impostazioni e permette di abbassare ulteriormente la qualità grafica in cambio di prestazioni extra. Abbassando il carico su CPU, GPU e memoria, il titolo di Epic Games guadagnerà nuova vita allargando ancora di più il bacino d’utenza in grado di raggiungere.

Per il momento la modalità Performance sarà limitata alle modalità Battle Royale e Creative Mode e dev’essere attivata manualmente dall’utente. L’attivazione o la disattivazione delle nuove impostazioni richiede il riavvio del titolo, valutate bene quando modificare i vostri settaggi dunque.

La modalità Performance è resa possibile dall’abbassamento della qualità visiva all’interno del gioco per aumentare il framerate ed è un ottimo modo per gli utenti di entrare e sperimentare il gioco fintanto che soddisfano i requisiti di sistema di Fortnite. Insieme alla possibilità di disinstallare texture ad alta risoluzione, i giocatori possono ora entrare più velocemente che mai e godersi il gioco come previsto” scrive Epic Games sulla pagina dell’annuncio.

Di seguito sono riportati un paio di esempi dei tipici valori FPS visti su PC portatili, entrambi i valori sono stati misurati alla risoluzione 720p.

Fortnite Performance Mode

Sicuramente disporre di almeno 6GB di RAM, installare il gioco su una SSD oppure disporre di una GPU dedicata è il modo migliore per godersi Fortnite al meglio, tuttavia ora anche i giocatori che utilizzano GPU integrate e PC con qualche anno sulle spalle potranno godere di migliori prestazioni.

ASUS ROG Strix GO, cuffia da gaming wireless con cancellazione del rumore e compatibile con PC, Mac, Nintendo Switch, Xbox e PlayStation, è disponibile su Amazon.