Tom's Hardware Italia
Software

Come nasce una mining farm, le basi

Il mining è un processo per l'ecosistema di molte criptovalute, necessario per la creazione di moneta e per certificare le transazioni nella blockchain. Inoltre rende sicura la rete proteggendola da eventuali attacchi. È un'attività che, come sappiamo, ha alterato il mercato delle schede video – particolarmente valide per certi tipi di mining. Se volete estrarre […]

Il mining è un processo per l'ecosistema di molte criptovalute, necessario per la creazione di moneta e per certificare le transazioni nella blockchain. Inoltre rende sicura la rete proteggendola da eventuali attacchi. È un'attività che, come sappiamo, ha alterato il mercato delle schede video – particolarmente valide per certi tipi di mining.

best asic miners 1[1]

Se volete estrarre Bitcoin, però, la potenza di calcolo necessaria è troppo alta per usare la scheda video del computer di casa. Chi vuole concentrarsi su BTC, dunque, si orienta a un altro tipo di macchina, vale a dire l'ASIC. L'acronimo ASIC application specific integrated circuit, vale a dire un circuito progettato per un'applicazione di calcolo ben precisa. All'interno di un ASIC (inteso come macchina finita) ci sono all'incirca 180 unità di chip ASIC.

Leggi anche Mining di Ethereum con le GPU alla fine con Antminer E3?

Come ben avrete capito dalla spiegazione dell'acronimo di ASIC, è una macchina può eseguire calcoli solamente sull'algoritmo prestabilito dagli ingegneri e sviluppatori che hanno realizzato il chip ASIC. In altre parole, un ASIC progettato per Bitcoin potrà fare solo quello. Si può intuire dunque quanto sia importante scegliere bene sin dall'inizio, eppure molti esordienti sottovalutano questo dettaglio.

Leggi anche Mining e schede video, arriva l'ASIC che abbasserà i prezzi?

Le GPU potrebbero sembrare un investimento meno rischioso in quanto è possibile farle lavorare su più algoritmi diversi.  Bisogna però tenere a mente che l'efficienza energetica è migliore negli ASIC rispetto alle GPU. In quanto gli ASIC producono un maggiore hashrate con minor consumo rispetto alle GPU. È per questo motivo che quando escono dei modelli di ASIC che lavorano su un nuovo algoritmo l'utilizzo delle GPU non è più profittevole. La difficoltà aumenta e chi utilizza gpu per fare mining è fuori mercato.

Leggi anche Samsung produce un chip ASIC per il mining di Bitcoin

Nel progetto di una vera e propria mining farm, d'altra parte, per rendere l'investimento meno rischioso è opportuno avere entrambe le tipologie di hardware in modo da poter lavorare su più algoritmi possibili e soddisfare le richieste del mercato. Avremo così modo di avere sempre la massima efficienza possibile.

dragonmint asic miner

La seconda scelta importante da fare riguarda il luogo: per una mining farm servirà elettricità a buon prezzo e temperature ambientali entro certi limiti. Come si può immaginare più si paga per l'elettricità e meno si guadagna, e per questo l'Italia è un paese poco interessante per questo tipo di business. 

Considerate questi concetti di base, la settimana prossima scopriremo alcuni dettagli pratici sulla realizzazione di un'autentica mining farm, e vi mostreremo da vicino in che cosa consiste questa avventura in cui sempre più persone si stanno tuffando con entusiasmo. Ci vediamo tra sette giorni!

Mattia Franzoni

foto mattiaImprenditore, Blockchain Enthusiast, transumanista, Biohacker, Miner. Mattia passa la sua vita a studiare nuove tecnologie che potrebbero risolvere molti problemi della vita attuale. Scrittore della prima rivista italiana che parla di criptovalute e blockchain. Copywriter presso NovaMining, una startup blockchain che ha sviluppato un protocollo per incrementare trasparenza e competitività tra le pool, prevenendo frodi e assimetrie informative e che, al termine della propria ICO, entrerà nel mercato della produzione di VGA ed ASIC. Lo trovate su Facebook.