Tom's Hardware Italia
CPU

Core i7 Extreme 940XM, linfa per portatili desktop

Intel ha in cantiere il Core i7 Extreme 940XM, un processore per portatili desktop replacement. Uscirà nel terzo trimestre e avrà una frequenza base di 2,13 GHz.

Intel sta lavorando su Core i7 Extreme 940XM, un nuovo processore di fascia alta per piattaforma Calpella. Si tratta di una CPU prodotta a 45 nanometri per soluzioni desktop replacement.

Atteso nel terzo trimestre, questo modello soppianterà l’attuale 920XM, grazie a 2,13 GHz di frequenza, che in modalità Turbo Boost saliranno fino a 3,33 GHz. Il 920XM, infatti, lavora a 2 GHz e può raggiungere i 3,2 GHz.

Il TDP del Core i7 Extreme 940XM rimarrà a 55 watt come quello del 920XM e conserverà anche l’Hyperthreading. Il resto delle specifiche è invariato, quindi è confermata la presenza di 8 MB di cache L3 e supporto alla memoria DDR3 1333 MHz.