Monitor

Acer AL1912, prezzo imbattibile

Pagina 5: Acer AL1912, prezzo imbattibile

Acer AL1912, prezzo imbattibile

Ergonomia

Purtroppo il dispositivo è munito solo di ingresso VGA. L’angolo di visione di 140° è sufficiente nella maggior parte dei casi. Il design è molto semplice e pulito e il display non è munito di altri accessori come casse audio o HUB USB. Purtroppo la base non è regolabile in altezza, quindi dovrete munirvi delle solite pile di libri o preferibilmente di accessori meno di fortuna.

Colori

La gamma dei colori è riprodotta abbastanza correttamente, anche se la luminosità è scarsa. Nessun problema con le applicazioni da ufficio; ce ne siamo resi conto specialmente con giochi molto tenebrosi come Doom 3. Con il livello di gamma di default, bisogna impostare la luminosità e il contrasto dello schermo di Acer al massimo. Naturalmente il problema sussiste solo in ambienti ben illuminati, per chi gioca in notturna o in ambienti più scuri non ci sono problemi.

Interpolazione

La risoluzione nativa di 1280×1024 è ovviamente una spanna sopra a quelle inferiori. In ufficio non avete motivi di ridurla, ed è consigliabile usarla anche per giocare. In 1024×768 l’interpolazione si vede, ma si nota meno in giochi con azione frenetica.

Giochi

Questo monitor è ideale per i piccoli uffici e per uso casalingo, ma si adatta anche ai giocatori. Il difetto ricorrente, anche in questo caso, riguarda la luminosità del pannello. Anche impostandola al massimo, certe scene risultano tropo scure e poco precise. L’effetto scia è presente in misura ridotta e nel 99% dei casi, presi dall’azione di gioco, non si nota.

Film

La visione dei film è godibile; raccomandiamo ancora una volta di regolare la luminosità e il contrasto, in modo da ottenere un’immagine chiara e colori brillanti.