Storage

Ecco il primo drive Seagate “blindato”

Seagate ha avviato la distribuzione di una nuova famiglia di hard disk per notebook caratterizzati dalla presenza di un chip di criptazione. In pratica, i Momentus 5400 FDE.2 (Full Disk Encryption 2) sono in grado di cifrare il contenuto dei dischi utilizzando l'algoritmo AES e una chiave a 128 bit. Il livello di protezione è compatibile con esigenze professionali, quindi anche governative.

Inoltre, il supporto Seagate DriveTrust Technology è al momento al vaglio del Trusted Computing Group (TCG) per l'eventuale certificazione che ne renderebbe interoperabile ogni funzione con il framework di trusted computing di Windows Vista. Sono comunque già disponibili le API e i tool per lo sviluppo attuato da terze parti.

A livello hardware i Momentus 5400 FDE.2 sono caratterizzati da un formato da 2,5 pollici, velocità di rotazione massima di 5400 RPM, 8 MB di cache e supporto SATA da 1,5 Gbit con NCQ. Le prime versioni sono state previste con capienze di 80, 120 e 160 GB.

I drive della serie Momentus 5400 FDE.2 sono disponibili con tagli da 80, 120 e 160 GB, hanno una velocità di rotazione di 5.400 RPM, un'interfaccia SATA da 1,5 Gbit con supporto al Native Command Queing, e 8 MB di cache. Le specifiche tecniche si trovano qui.

Il primo portatile che disporrà del Momentus FDE.2 sarà l'ASI C8015+, commercializzato a fine mese con un listino di 2150 dollari.